Milan. Robinho conferma: “Resto in rossonero”

E’ definitivamente tramontata l’ipotesi di un trasferimento di Robinho al Santos. Dopo il comunicato del club brasiliano, ecco le parole dell’attaccante: “Mi sarebbe piaciuto che ci fosse un accordo, il Milan ha abbassato le sue pretese e io non ho analizzato le proposte di altri club – spiega Robinho in una nota – ho accettato una significativa riduzione dell’ingaggio, ho rinunciato ai miei benefici e alle commissioni nel Milan, e ho autorizzato il Santos a sfruttare la mia immagine per abbassare il costo”. Tutto inutile. Ma, sottolinea Robinho, “non esistono colpevoli”. Quindi, la conferma che restera’ al Milan: “Continuero’ il mio contratto in rossonero e mi impegnero’ a dare il miglior apporto possibile alla mia squadra in tutte le competizioni”.

Condividi