Milan. Montolivo: “Con la Roma per cambiare marcia!”

“Speriamo di battere la Roma perch√© vogliamo cambiare la nostra marcia in campionato, loro hanno tanta qualità in avanti e il gioco della Roma sta facendo la differenza. Francesco Totti è un grandissimo del nostro calcio, purtroppo rientra proprio contro di noi, cercheremo di fare la nostra partita e di vincerla”. Dopo la qualificazione agli ottavi di Champions Riccardo Montolivo, protagonista suo malgrado dell’espulsione contro l’Ajax che ha lasciato il Milan in 10 per oltre un’ora, torna a concentrarsi sul campionato.

“Sicuramente quello con Poulsen era un contrasto al limite, la mia non volontarietà era chiara, non sono riuscito a fermare la mia corsa e guardavo solo la palla-prosegue il giocatore della nazionale di Prandelli-. √à stato un contrasto di gioco, sono molto dispiaciuto perch√© ho lasciato la squadra in dieci, ma i miei compagni sono stati straordinari. Ho guardato la partita dagli spogliatoi, avevo paura di non passare il turno, sono stati 70 minuti infiniti avrei voluto dare il mio contributo, ma l’arbitro ha deciso cos√¨”.

“Contro l’Ajax è stata una partita molto dura, condizionata dalla mia espulsione, ma la squadra ha messo grande cuore è stata una vittoria vitale -prosegue il centrocampista ai microfoni di ‘Milan Channel’-. Stiamo tenendo due marce diverse, una in Champions League e una in Campionato, dobbiamo cercare di cambiare il nostro passo e di dare una svolta a questa stagione”.

(Adnkronos)