Milan. Allegri: “Dobbiamo fare risultato col Chievo”

“Quello che ha detto Ancelotti su Galliani e’ giusto, insieme al presidente Berlusconi ha permesso al Milan di essere il club piu’ titolato del mondo”.
Cosi’ il tecnico del Milan, Massimiliano Allegri, alla vigilia della gara di domani con il Chievo. Il tecnico rossonero ai microfoni del canale tematico della societa’ ha ribadito che non vuole pensare ad altro se non a fare risultato con il Chievo, ma ha commentato le dichiarazioni rilasciate nei giorni scorsi da Ancelotti che ha definito Galliani “il Cristiano Ronaldo dei dirigenti”.
Quanto alla partita di domani contro il Chievo, Allegri spiega: “Dobbiamo fare risultato domani a Verona per affrontare la sosta con piu’ serenita’ perche’ in campionato ci mancano i risultati”. E’ una vigilia delicata anche per le vicende societarie, oggi l’incontro Galliani-Berlusconi. “Insieme ai ragazzi dobbiamo solo pensare agli aspetti tecnici e tattici, dobbiamo fare risultato perche’ nelle ultime tre partite abbiamo fatto solamente un punto. Domani abbiamo la possibilita’ di farlo”. “Aspettando il rientro degli infortunati, i recuperi di El Shaarawy, De Sciglio, Pazzini, Silvestre, Bonera saranno importanti, e noi dobbiamo rimanere concentrati solo sul dover fare risultato a Verona e non pensare alle vicende societarie”.
Galliani ha assicurato che non c’e’ nessun ultimatum per Allegri che pare avere anche la stima di Barbara Berlusconi.
“Gli attestati di stima fanno piacere e aiutano, ma sappiamo che in campionato siamo in ritardo, ci vorra’ un po’ di tempo per recuperare, ma bisogna fare risultato col Chievo, per adesso si vede tutto nero ma nel calcio basta poco per ribaltare la situazione”

Condividi