Mercato Napoli. Si riapre la pista Rami

La cessione di Cavani potrebbe sbloccare il mercato del Napoli anche negli altri reparti. In particolare modo in difesa, da sempre il pacchetto più criticato, divenuto ancor più debole dopo la partenza illustre, a parametro zero, di Hugo Campagnaro.
Con la Champions da disputare su certi livelli, Benitez pretende rinforzi di spessore ed esperienza. Da tempo il Napoli si era fiondato su N’Kolou ma le difficoltà nell’impostare la trattativa con il Marsiglia hanno spinto Bigon al dietrofront, provando a riaprire una pista precedentemente accantonata. Il teatro è quello spagnolo: al Camp Nou, Maurizio Micheli, braccio destro di Bigon, ha incontrato la dirigenza del Valencia per trattare nuovamente l’ingaggio del francese Rami. Il Napoli parte da una base d’offerta di 9 milioni, il Valencia pretende l’intera somma della clausola pari a 12. Stessa situazione di un paio di settimane fa ma adesso il gap tra domanda e offerta può essere colmato considerata l’enorme disponibilità economica del Napoli ad investire.