Mercato & dintorni. Valerio Di Mauro pronto al ritorno: “Ora la forma, poi il mio posto tra i pali”

Fermato da un grave infortunio dopo l’esperienza con lo Sporting Giffoni, Valerio Di Mauro è pronto a rimettersi in forma per tornare in campo. Un infortunio alla mano che gli è costato un anno di sosta e un intervento per mettere una placca.

Finalmente dopo una lunga attesa, un anno dal mio infortunio alla mano, sono pronto a rimuovere la placca e le viti che mi hanno tormentato durante questi lunghi 12 mesi -racconta alla nostra redazione l’estremo difensore classe ’90- Mi sento pronto per l’intervento e prontissimo a riprendermi fisicamente e mentalmente. Il percorso per tornare in forma non sarà facile, avendo, ultimamente, accusato alcuni problemi fisici. Mi riprenderò grazie al mio mister. I tempi di recupero non saranno lunghi anzi, poi non sappiamo ancora cosa si farà: se ci faranno giocare oppure no. In parte questo virus mi “ha dato e mi darà una mano” a recuperare del tutto”.

Per quel che riguarda lo Sporting Giffoni, società a pieno ritmo per riprendere le attività: “Ancora una volta la società sta mettendo a disposizione tutti i propri mezzi per creare una squadra che quest’anno vuole puntare in alto! -spiega ancora Di Mauro- Non so al momento chi saranno i nuovi volti di questo Sporting ,ma sicuro saranno persone che potranno far parte della nostra grande famiglia!”

Mercato e futuro per lo stesso Di Mauro: “Anche stando fermo un anno ho avuto alcune chiamate, due in Prima Categoria, due in Seconda e una in Terza ma al cuore non si comanda e ho deciso di continuare con lo Sporting  Sono ancora debitore a loro! Poi sopratutto sono molto contento perché il mister Massimo Mele ha deciso ancora una volta di dare fiducia al sottoscritto nonostante questo periodo e a mio fratello Antonio Romeo senza intervenire sul
mercato nel nostro ruolo perché sono certo che a parecchie persone farebbe piacere far parte del nostro gruppo  Ringrazio il mister ancor una volta per la fiducia. Sono pronto a riprendere da dove ho interrotto e riprendermi quello che mi spetta. Il ritorno è vicino”.

Carol Violante