Mercato & Dintorni. Tante richieste per Savino Martone, ma al cuor non si comanda

Savino Martone è al centro del calciomercato. Reduce da un’esperienza con la maglia del Vico Equense, il classe 1983 sta riflettendo su quale sarà il suo futuro. Lo scorso luglio vi abbiamo della sua situazione con la squadra costiera (LEGGI QUI), ma da allora nulla è cambiato e Martone, adesso, non attende più Nello Savarese e quindi la società vicana.

Di certo le richieste non mancano per un difensore di esperienza, capace di dare il giusto apporto alla squadra, sia in termini di prestazioni e sia per compattare lo spogliatoio. Il calciatore gragnaese, secondo le indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, ha diverse proposte sul tavolo da società di Eccellenza, il Pomigliano ha fatto più di qualche sondaggio ed e Villano è molto interessato a portarlo nella città dell’Alfa. Non solo i granata, c’è anche l’interesse dell’Alfaterna. In quel di Nocera Supreriore stanno costruendo una squadra che possa dir la sua nella prossima stagione. Infine, c’è anche lo Sporting Barra, che di certo non avrà problemi a pareggiare, o addirittura superare le offerte delle prime due squadre, nonostante la diversa categoria.

Al cuor, però, non si comanda. Il Città di Gragnano, che aveva già preso informazioni con il calciatore nel mese scorso, sembra pronto ad accelerare per chiudere subito la trattativa. La rinnovata società gragnanese, che proprio ieri ha svelato il suo assetto societario, potrebbe accontentare le richieste di Martone.

Una margherita che Savino Martone potrebbe non sfogliare, optando per una scelta di cuore per la sua Gragnano e per il Gragnano, tornano a vestire i colori gialloblù, a distanza di un’anno dall’addio.

Condividi