Marchesa. L’ex Marino firma il pari col Massa Lubrense

Non riesce a ritrovare l’immediata reazione la Marchesa, che in quel di Massa Lubrense non va oltre il pareggio nella ventunesima giornata di campionato.

Una gara difficile per il ragazzi di Vitter, che nonostante un buon approccio si trovano sotto di una rete al 22esimo del primo tempo. Uno svantaggio che arriva dopo alcune occasioni sprecate, contro una squadra, il Massa Lubrense, che ha intepretato col giusto piglio la sfida. Dopo la mezz’ora la Marchesa beneficia dei un calcio di rigore per un tocco di mano in area, dal dischetto si presenta Marino, ex di turno, che ristabilisce la parità. Termina così il primo tempo. Da segnalare l’infortunio al decimo di Ferrentino, che lascia subito il terreno di gioco, sostituito da Cangiano.

Nella ripresa è Cangiano a lasciare il campo, dopo un scontro di gioco con Esposito, compagno di squadra. Il giovane attaccante è stato trasportato d’urgenza in ospedale, ma adesso sta bene (una notizia che vale più di una vittoria, ndr). Tornando alla partita, si sviluppa una gara dura e giocata a viso aperto. Il Massa Lubrense mai domo, trova anche la rete ma è in fuori gioco, mentre la Marchesa costruisce qualcosa nel finale, senza riuscire a sfruttare le proprie occasioni. Termina in parità al Cerulli.