Maddalonese all’inglese, tramortito il Savoia: finisce 2-0

Una prestazione perfetta, di spessore ed esemplare dal punto di vista tattico con tre punti che pesano quasi il doppio. La Maddalonese vince lo scontro diretto in quel di Cardito e mette nei guai un Savoia incapace di reagire ad un momento difficile sia dal punto di vista del gioco che dei risultati. Il punteggio finale che va addirittura stretto ai ragazzi di mister Bovienzo che hanno dominato per novanta minuti creando occasioni a ripetizione.

Come spesso accade quando vince, è tutta la squadra a girare alla perfezione con una prova maiuscola anche dal punto di vista della personalità. Di Mauro, Balzano e Colonna inesauribili, Solpietro padrone del centrocampo e Viscovo come sempre puntuale quando viene chiamato in causa. Savoia praticamente non pervenuto, messo all’angolo dal pressing e dai raddoppi di marcature con mister Criscuolo che fa quattro cambi in cinquanta minuti. Lo 0-2 rifilato al Savoia può rappresentare la classica vittoria-svolta per il campionato con la salvezza che adesso appare davvero più vicina.

Maddalonese che parte subito forte e sin dai primi minuti è padrona del campo. Al 5’ Di Mauro con la sua progressione entra in area e fa partire la conclusione che sbatte sul palo, sulla ribattuta il bomber Alessandro De Marco si fa trovare pronto ed insacca il vantaggio. L’attaccante torna al gol dopo due mesi ed è una rete che cambia l’inerzia del match. Al 16’ ancora Maddalonese con Colonna che arriva al limite dell’area e serve Alessandro De Marco che lascia partire una conclusione che termina di poco al lato.

Al 18’ occasionissima Maddalonese con Di Mauro che smarca Colonna, Eddy ubriaca la difesa ma il tiro fa la barca al palo. Primo tempo e ripresa che continuano sotto il segno degli ospiti che al 59’ da calcio d’angolo creano ancora una palla gol con Viscovo che si ritrova davanti al portiere dopo la torre di Solpietro ma la conclusione di prima intenzione si perde sul fondo. Al 75’ Colonna dalla distanza mette i brividi alla retroguardia dei bianchi.

Al 76’, ancora da calcio d’angolo, Viscovo svetta più in alto di tutti per il meritato raddoppio. Il Savoia proprio non riesce a reagire e solo Carnicelli all’85’ finisce sul taccuino con una bella conclusione alta di poco. Finisce con la Maddalonese che spazza via il mal di trasferta ed inizia il rush salvezza nel migliore dei modi. Citazione d’obbligo per la tifoseria del Savoia che in massa ha gremito le gradinate del “Papa”, sostenendo i propri colori nonostante il momento non proprio ruggente. Quando si dice che a vincere è sempre il tifo.

SAVOIA – MADDALONESE 0-2

SAVOIA: Sorrentino, Sicuro (20’ Samb), Guarro, Pinto (20’ Ruggiero), Masi, Dommarco, Di Dato (50’ Scalzone), Liberti, Scarpa (46’ Strazzullo), Carnicelli, Balzano. A disp.: Izzo, Ferraro, Granata, D’Angolo, Malafronte. Allenatore: Criscuolo

MADDALONESE: Cerreto, Percope, Bracale, Solpietro, Lagnena, Viscovo, Di Mauro (85’ Della Valle), Balzano, De Marco A., Napolitano (67’ De Marco G.), Colonna (91’ Tansella). A disp.: Tessitore, Arciero, Dell’Uva, Sodano, Laurenza, Di Vico. Allenatore: Bovienzo

ARBITRO: D’Amato di Salerno

MARCATORI: 5’ De Marco A., 76’ Viscovo

AMMONITI: Masi, Liberti

NOTE: spettatori 300 circa, angoli 5-8