Lpg Group Futsal. Missione remuntada ad Ottaviano. Lipori: Possiamo farcela”

Obiettivo remuntada. Archiviato il pari-beffa contro la Virtus Ischia, l’Lpg Group prepara il return match dei quarti di finale di coppa Italia, in programma stasera al Russettocontro l’Ottaviano. Stiano decise le sorti nella gara d’andata, firmando il definitivo 2 a 3 in favore della Miele band che, quindi, partirà con una rete di vantaggio. Fischio d’inizio previsto per le 20, l’arbitro del match sarà Giovanni Di Gennaro della sezione di Torre Annunziata.

OTTAVIANO SOCIETA’ AMICA ‚Äì Niente è impossibile, il futsal lo ha insegnato negli ultimi anni con partite incredibili e pronostici ribaltati. Il presidente-calcettista Lipori non ha mai parlato finora, ha solo osservato e, soprattutto, esultato. Il patron casoriano analizza la gara di stasera sottolineando, però, anche il grande rapporto con l’Ottaviano: La partita di questa sera sarà sicuramente difficile, si affrontano due squadre costruite per far bene nei rispettivi gironi, ma non è impossibile fare risultato a Ottaviano. Giochiamo contro una società amica ed è sempre un piacere rincontrare persone che amano lo sport come lo amo io. Spero che passeremo il turno, ma se dovesse passare il club di Nunziata gli auguro di vincere la competizione perch√© è in grado di vincere. Ma la squadra ha i requisiti per staccare, per quanto può essere difficile, il pass per una storica qualificazione alle semifinali: Credo che giocando con grinta e determinazione per tutti i sessanta minuti, possiamo ribaltare il risultato. D’altronde il match di andata è stato molto equilibrato, deciso da episodi. Il nostro cammino? Sono pienamente soddisfatto sia per le quattro giornate che per l’inizio. Ci siamo prefissati degli obiettivi e siamo convinti di poterli centrare in breve tempo, dobbiamo giocare partita per partita per arrivare più in alto possibile. Eroico ha frenato la corsa dell’Lpg in campionato, ma Lipori non ha rimpianti: Sono comunque contento della prestazione della squadra ad Ischia, un campo dove vinceranno in pochi. C’è rammarico, ovviamente, perch√© non fa mai piacere prendere un gol a 15 secondi dalla fine, ma va bene cos√¨.

ABATE CONVOCATO, MA E’ IN DUBBIO ‚Äì Dopo l’allenamento effettuato ieri al Palazzetto, Gennaro Rizzo, tecnico dei casoriani, ha convocato i seguenti giocatori: 12 Fiore, 30 Palmese, 2 Crisci, 3 Roscigno, 5 Testoni, 6 Abate, 7 Iannone, 8 Mariano, 9 Marasco, 11 Sapio, 13 Visconti, 14 Lipori, 15 Sarnataro, 20 Manco. Out De Angelis e Montella.

Ufficio Stampa Lpg Group

 

Condividi