L’iniziativa del Nola, abbonamento in regalo per i meno abbienti

Il Nola Calcio regalerà abbonamenti per la prossima stagione di Serie D ai cittadini meno abbienti. L’iniziativa rientra tra le tante portate avanti dalla società nolana negli ultimi mesi per avvicinare la comunità ai valori sportivi e morali del Nola 1925. In particolare, da parte del Nola ci sarà l’impegno di fornire gratuitamente 3 abbonamenti per ogni parrocchia di Nola (comprese le frazioni), ai parroci il compito di distribuirli alle persone più bisognose.

Nella mattinata del 28 luglio i vertici della società bianconera hanno fatto visita a vescovo di Nola, mons. Francesco Marino, consegnandogli un gagliardetto e descrivendogli il progetto. Dal canto suo, il vescovo si è mostrato molto entusiasta ed ha promesso di ricevere al palazzo vescovile l’intera squadra al termine del ritiro pre-campionato. L’iniziativa è stata fortemente voluta e perorata da Luca De Risi, presidente della Rete delle Grandi Macchine a Spalla, che ha trovato nella società del Nola 1925 pieno appoggio.