La zampata di Riccio vale 3 punti: Afragolese-Sassari 2-1

Comincia con una vittoria l’avventura di Nello Di Costanzo sulla panchina dell’Afragolese: grazie alle reti di Riccio e di Fava i rossoblú battono un Sassari ben messo in campo e duro a morire, i rossoblú prendono tre punti importanti, che riscattano la brutta sconfitta di Lanusei.

Il racconto della gara
Dopo due giri di lancette i sardi in attacco: Tuccio impatta sul corner di Bianchi, la palla passa vicinissima al palo di Sorrentino; sul ribaltamento di fronte i rossoblú arrivano al cross con Faella per Fava che stacca di testa e la gira alla grande portando IN VANTAGGIO i suoi. Al 12′ Scotto approfitta di uno svarione rossoblú, conclude ma trova l’opposizione di Sorrentino che si trova costretto ad intervenire alla disperata per preservare il vantaggio. Al 17′ Mukaj crossa per Scotto che col piattone la manda a fir di palo. Al 32′ la punizione dal limite di Bianchi si infrange sulla barriera. Al 37′ Sartor vicino al gran gol dalla distanza, Sorrentino deve fare gli straordinari mettendo in angolo: sullo stesso Sartor di testa manda alto. Al 41′ punizione di Marzullo: palla che arriva sui piedi di Faella che da due metri spara alle stelle. Pochi minuti dopo la doppia occasione per gli ospiti con Mukaj e Kone: prima il colpo di testa del terzino viene respinto dalla traversa, pochi secondi dopo ci prova col destro dal limite Kone ma trova un gran Sorrentino a respingere in angolo. Al 49′ termina il primo tempo: 1-0.

Al 46′ il sinistro di Energe è debole, controlla Kajus. Al 52′ Costantino tira la maglia ad Antonelli su corner sardo e l’arbitro se ne accorge, RIGORE SASSARI: sulla battuta ci va Scotto che spiazza Sorrentino per il pari. Al 57′ Energe tira debole, blocca Kajus. Al 60′ Sartor dal vertice ci prova col destro ma la sua conclusione finisce alta sulla porta rossoblú. Al 79′ NUOVO VANTAGGIO AFRAGOLESE: Fava la spizza per Energe che col destro la mette in area per l’appostato Riccio che approfitta di un’indecisione tra Kajus e Cabeccia e la mette dentro a porta praticamente vuota. Al minuto 81 Ceparano raccoglie da corner di Riccio e calcia, blocca Kajus. Al minuto 84 ancora Sorrentino deve mettere in angolo la conclusione velenosa da fuori di Scotto. Al minuto 87 Energe lanciato da solo in contropiede si divora il 3-1 calciando clamorosamente a lato. Al 90′ ancora Energe fallisce il match point davanti a Kajus, che blocca con le gambe. Al 95′ la conclusione di Scotto viene deviata, Sorrentino blocca in sicurezza.

Il tabellino della gara
Afragolese(4-2-3-1):Sorrentino, Liguori (60’Riccio), Farinola, Lagnena, Di Girolamo, Marzullo(c), Fava(82’Astarita) Ceparano, Energe(92’Camara) Faella (46’Carrotta), Costantino (60’Tommasini)
In panchina: Pragliola, Percuoco, Pragliola, Ricci, Tommasini, Viscovich, Camara, Simonetti, Astarita
Allenatore: Nello Di Costanzo

Sassari(4-3-3): Kajus, Mukaj, Tuccio (89’Pertica, Cabeccia(c), Antonelli (87’Marcangeli) Bianchi, Piga(81’Grassi), Scanu, Kone, Sartor, Scotto
In panchina: Garau, Arzu, Pertica, Patacchiola, Cali, Gianni, Pinna, Marcangeli, Grassi
Allenatore: Fabio Fossati

Marcatori: 2’Fava(A), 52’Scotto(S), 79’Riccio(A)
Ammoniti: Costantino(A), Piga(S), Sorrentino(A)
Minuti di recupero: 4’p.t.; 5s.t.
Parziali: (1-0; 1-1)
Corner: 2 – 10