La Colombari contro Balotelli: “Non lo difendo, mio marito non si è mai permesso di…”

“Balotelli? Ma che ancora gli diamo la possibilita’ di giocare? In casa ho un marito milanista che in 25 anni non si e’ mai permesso di fare il 3% di quello che ha fatto Balotelli sino ad ora, e magari vincendo anche un po’ di piu’. Faccio fatica a difenderlo”. Lo dice Martina Colombari, showgirl e moglie dell’ex difensore rossonero Billy Costacurta, a La Zanzara su Radio 24. “Nessun grande calciatore – dice ancora la Colombari – si permetterebbe di fare quello che fa Balotelli. Che ti costa mettere la sveglia ed andare a incontrare il ministro come ha fatto tutta la tua squadra tranne te?”. E la storia del simbolo anticamorra, chiedono i conduttori? “Se sei un simbolo devi dare un buon esempio, per i nostri figli e’ difficile far passare gli atteggiamenti di Balotelli come buoni esempi. Ne fa troppe, ma la colpa e’ di chi gli permette di farlo. C’e’ qualcuno che gliele fa fare”, la risposta della Colombari. “Lui dice che ce l’hanno tutti con lui – dice ancora la moglie di Costacurta – ma dovrebbe chiedersi perche’. Litiga con tutti, anche con le persone che lavorano, coi cameraman. E’ stato maleducato”. (Agi.it)

Condividi