Juve Stabia. Verso Benevento: ripresi gli allenamenti, le parole di De Risio e Obodo

Oggi la Juve Stabia alla ripresa degli allenamenti in quel di Casola, dopo due giorni di meritato riposo concessi da mister Zavettieri, le Vespe sono ritornate in campo per preparare al meglio il derby di luned√¨ sera contro il Benevento di Auteri; gara che sarà trasmessa anche in diretta da Rai Sport. Rientrano in gruppo, dopo un lungo stop Vella e Arcidiacono, mentre restano ancora da valutare le condizioni di bomber Ripa che scalpita per scendere in campo, e forse solo per fine mese sarà recuperato. Dopo il pareggio di sabato scorso contro i lucani del Matera, l’ambiente gialloblu conferma di avere la giusta carica da quando si è avuto l’approdo di Zavettieri sulla panchina, merito del tecnico che ha rilanciato le ambizioni della Juve Stabia, stabile ora in posizioni di classifica piuttosto tranquille grazie agli otto punti conquistati nelle ultime quattro gare. A cinque giorni dalla sfida in terra sannita, quest’oggi in conferenza stampa è intervenuto l’ex di turno Carlo De Risio. Il derby del monday-night sarà soprattutto la sua gara, quella in cui dovrà dimostrare tutto il suo valore e dar ricredere chi non ha creduto in lui quest’estate. Ecco le sue parole: “A Matera abbiamo giocato molto bene contro una squadra che farà un campionato importante -ha esordito cos√¨ il mediano- e dirà la propria per risalire in classifica. Finalmente la sfortuna pare che sia andata via da casa nostra, personalmente non sto ancora al top della condizione, ma gradualmente sto migliorando” . La sua opinione per quanto concerne il derby. “Sappiamo che a Benevento sarà una partita difficile ma sicuramente molto bella da giocare-ha proseguito Il centrocampista- che al Ciro Vigorito cerchera’ quindi la sua personale rivincita contro il club che lo ha lanciato nel calcio professionistico. Si incontreranno due squadre che punteranno alle posizioni di vertice della classifica. Cercheremo di fare del nostro meglio, e andremo li per fare la nostra partita giocando per dare il massimo per ottenere punti vitali alla nostra classifica. Il calcio è fatto di episodi, ad esempio se a Matera, se non ci fosse stato annullato il gol regolare di Celin, avremmo vinto di sicuro. Per quanto mi riguarda sono a completa disposizione del mister e mi adatto a qualsiasi modulo scelto senza alcun problema, l’importante è pensare al bene collettivo, ora conta solo il massimo impegno per la maglia, specie in questa fase delicata della stagione.”

Spazio anche ad Obodo che ha esordito cos√¨ in conferenza stampa in vista del derby in terra sannita: “Siamo già concentrati per il prossimo impegno, ci stiamo allenando al meglio‚Äì ha dichiarato Obodo‚Äì ben consapevole che si va ad affrontare una squadra forte come il Benevento, andando là senza paura e per giocarcela a testa alta”. Per quanto riguarda il punto conquistato nel precedente incontro, non ha dubbi in merito: “A Matera abbiamo conquistato un punto importante, potevamo addirittura conquistare l’intera posta in palio, ma siamo contenti comunque visto che stiamo giocando da squadra e i risultati si vedono – e aggiunge – Siamo un bel gruppo e spero rientrino presto gli infortunati, abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti per continuare a raggiungere risultati importanti, e perch√© no, la classifica è ancora livellata e puntiamo per raggiungere posizione piu prestigiose in graduatoria”.

Armando Mandara