Juve Stabia. Di Bari nuovo direttore sportivo delle vespe

La Juve Stabia ha un nuovo direttore sportivo. Il club gialloblù del presidente Andrea Langella, dopo accurate ricerche, ha individuato il ds ideale a cui affidarsi in vista della prossima stagione di Serie C. Il profilo scelto dalla dirigenza è quello di Giuseppe Di Bari. L’intesa è stata raggiunta nella giornata di ieri, decisiva la volontà di chiudere la trattativa del direttore generale Filippo Polcino. A dare l’annuncio dell’operazione è stata la stessa Juve Stabia attraverso una nota ufficiale. Dopo la firma sul contratto, Di Bari ha rilasciato le sue prime dichiarazioni da ds delle vespe: “Sono contento di arrivare in una piazza blasonata come quella di Castellammare di Stabia. Naturalmente metterò a disposizione tutte le mie competenze e professionalità al servizio della società, della famiglia Langella e del popolo stabiese”.

Di Bari si legherà alla società termale firmando un contratto di un anno. Il prossimo dirigente della Juve Stabia nel corso della sua carriera ha vestito i panni di ds in club come Manfredonia e Foggia. Negli anni con la compagine rossonera, Giuseppe Di Bari ha avuto modo di lavorare con figure di un certo calibro come Stroppa e De Zerbi. Non a caso, con il club pugliese è riuscito a conquistare una Coppa Italia Lega Pro, un campionato di Lega Pro e una Supercoppa di Lega Pro. Fanno curriculum anche le esperienze successive con Arezzo e Novara. Da evidenziare anche l’avventura in Portogallo con l’Olhanense. 

Chiusa la questione direttore sportivo, adesso la società di Langella sta approfondendo il tema allenatore. In cima alla lista ci sarebbe Bruno Caneo, attuale tecnico della Turris. Restano al vaglio anche Colucci e Guidi.