Italvolley. Birarelli sarà il capitano in Grand Champions Cup

Nell’Italia che venerd√¨ prossimo partirà da Roma per la Grand Champions Cup, una delle grandi novità sarà la fascia di capitano al braccio di Emanuele Birarelli (che porta anche a Trento), che rileverà il ruolo di leader del gruppo azzurro lasciato vacante per via delle precarie condizioni fisiche da Cristian Savani. Il campione marchigiano, che ha collezionato 154 presenze in sole sei stagioni in nazionale, è logicamente felice per questa promozione. “Queste cose capitano quando si ha una certa età – ha esordito il centrale azzurro – Sinceramente sono molto contento, è una grande soddisfazione. L’unica cosa che un po’ preoccupa è di essere veramente all’altezza del ruolo di capitano della nazionale. Un dubbio che confidavo ieri a mia moglie quando l’ho saputo. Cercherò di mettermi al servizio della squadra in campo e fuori, dovrò tenere presente il bene del gruppo e far capire questa cosa ai più giovani, come hanno fatto altri compagni con me.” Il 32enne giocatore di Trento dall’esordio in nazionale con Anastasi nel 2008, non ha mai saltato gli impegni importanti con gli azzurri. “Meno male che la scorsa estate mi sono sposato almeno ho staccato un po’. Nelle ultime stagioni tra club e nazionale ho fatto tutte le manifestazioni internazionali. Questo è un motivo d’orgoglio, anche se non è facile essere sempre al massimo della forma. Spero di poter dare il massimo apporto in Giappone, nella Grand Champions Cup: ci aspetta un torneo di altissimo livello, contro quasi tutte le migliori squadre del mondo in questo momento.” (adnkronos.com)

 

 

Condividi