Inter-Benevento. Sanniti al San Siro per scrivere un pezzo di storia: le probabili formazioni

Si torna in campo. Dopo il breve periodo di pausa il Benevento di mister Cristian Bucchi torna a fare sul serio. Un ritorno di certo non facile per i sanniti che nella giornata di domani sera (calcio d’inizio ore 18:00) metteranno piede alla scala del calcio, dove pronta ad aspettarli ci sarà l’Inter di Luciano Spalletti, match che varrà per gli ottavi di Coppa Italia. Una sfida, la prima del 2019, al quanto ardua per la strega che proverà in tutti i modi di uscire da San Siro con in mano il pass per i quarti.

COME ARRIVA L’INTER ‚Äî I neroazzurri hanno tutte le intenzioni di iniziare nel migliore dei modi questa seconda parte di stagione. I ragazzi di Luciano Spalletti vogliono mantenere intatta la striscia di risultati utili di fila creata dopo il ko con la Juventus (3 vittorie e 1 pareggio). Per la gara di domani, che vedrà il San Siro completamente vuoto a causa della squalifica subita per cori razzisti e i tafferugli creati a margine di Inter-Napoli, mister Luciano Spalletti opterà per un turnover: Padelli a difesa dei pali, reparto arretrato con D’Ambrosio, Ranocchia, Skriniar e Dalbert, Gagliardini, Borja Valero e Joao Mario a comporre il centrocampo, mentre il tridente d’attacco sarà formato da Candreva, il ‚ÄòToro’ Martinez e Keita.

COME ARRIVA IL BENEVENTO ‚Äî Dopo aver fatto secchi nel cammino in Coppa Imolese, Udinese e Cittadella, i sanniti proveranno a mandare ko anche l’Inter. Quella che metterà piede al San Siro sarà una strega bramosa di vittoria con un’immensa voglia di strappare un biglietto per i quarti. Inoltre, Inter e Benevento hanno già avuto modo di trovarsi faccia a faccia al San Siro l’anno scorso, unico precedente con i neroazzurri alla scala del calcio. In quel frangente la compagine milanese si impose per 2-0 grazie alle reti di Skriniar e Ranocchia. Mentre l’altro ed unico precedente raccolto al San Siro risale sempre alla stagione scorsa. I sanniti allora guidati da Roberto De Zerbi stesero il Milan, nonch√© i cosiddetti cugini dei neroazzuri, per 1-0 grazie alla rete di Pietro Iemmello. Sarà con ogni probabilità del caso un 3-5-2 quello che schiererà domani in campo mister Cristian Bucchi. Il Benevento, come giusto che sia, se la gioca a viso aperto. In porta l’onnipresente Montipò, Maggio, Antei e Di Chiara in difesa, Letizia, Tello, Viola, Del Pinto e Improta pronti a fare bagarre a centrocampo con Roberto Insigne e Coda a dare vita al duo d’attacco. Non saranno del match Massimo Volta, fuori per squalifica, Nicolas Viola (fastidio alla caviglia) Raul Asencio, Volpicelli, Filogamo, Goddard e Christian Puggioni per scelta tecnica. L’estremo difensore è ormai in procinto di salutare il Sannio.

PROBABILI FORMAZIONI

INTER (4-3-3): Padelli, D’Ambrosio, Ranocchia, Skriniar, Dalbert, Gagliardini, Borja Valero, Joao Mario, Candreva, Martinez, Keita.

A disposizione: Handanovic, Vrsaljko, De Vrij, Miranda, Asamoah, Vecino, Brozovic, Nainggolan, Perisic, Politano, Icardi. Allenatore: Luciano Spalletti.

BENEVENTO (3-5-2): Montipò, Maggio, Antei, Di Chiara, Letizia, Tello, Bandinelli, Del Pinto, Improta, R. Insigne, Coda.

A disposizione: Zagari, Gori, Gyamfi, Tuia, Billong, Costa, Sparandeo, Cuccurullo, Sanogo, Buonaiuto, Armenteros, Ricci. Allenatore: Cristian Bucchi.

 

Nunzio Marrazzo

Condividi