Il Giugliano si ferma a Messina, la decide Curiale

Il Giugliano va KO nella trasferta siciliana contro il Messina. A decidere il match, una rete di Curiale ad inizio della ripresa.

Inizia la gara. Al 7′ occasione per i padroni di casa con Curiale che di sinistro colpisce il palo. Al 20′ punizione di Salvemini, blocca Daga. Al 22′ De Rosa in verticale per Piovaccari che a tu per tu con l’estremo difensore di casa non trova per poco la rete. Due minuti più tardi ancora il Giugliano in avanti con il numero 8, il croos si stampa sul palo. Fase combattuta della gara. Termina il primo tempo sul risultato di 0-0.

Inizia il secondo tempo, dopo 34 secondo  Messina in vantaggio con Curiale. Al 7′ il Giugliano reagisce, azione però imprecisa. Al 12′ punizione di Gladestony, destro di Zullo, blocca Daga. Al 23′ occasione Messina con Ferrini, bravo Viscovo. Il Giugliano ci prova alla ricerca del pareggio. Al 39′ grande parate dell’esterno difensore di casa sul sinistro di Nocciolini. Termina la gara con il risultato di 1-0. 

ACR Messina: Daga, Konate (37’st Versienti), Camilleri (20’st Ferrini), Filì, Fazi, Fiorani, Marino, Fofana (1’st Grillo), Balde, Curiale (20’st Iannone), Catania (15’st Trasciani). A disposizione: Lewandoski, Zuppel, Angileri, Napoletano, Mallamo. Allenatore: Gaetano Auteri.

Giugliano: Viscovo, Berman (15’st Di Dio), Ceparano (15’st Ghisolfi), Poziello Ciro, Salvemini, De Rosa (30’st Scanagatta), Piovaccari (23’st Nocciolini), Oyewale (30’st Rizzo), Zullo, Gladestony, Iglio. A disposizione: Sassi, D’Alessio, Felippe, Poziello Raffaele, Rondinella, De Francesco, Gomez, Kyeremateng. Allenatore: Raffaele Di Napoli.

Marcatori: 1’st Curiale (M) 

Ammoniti: 13’pt Berman (G); 23’pt Fofana (M); 45’pt Camilleri (M); 6’st Marino (M); 47’st Daga (M).

Espulsi:

Recupero: 2’pt; 4’st.