Givova Scafati. Terzo KO consecutivo, Tortona difende i due punti

Una Givova Scafati ancora orfana di Logan, infortunato, e con le polveri bagnate riesce a tenere la testa alta contro Tortona. La formazione di Attilio Caja si incaponisce sui tiri dall’arco sprecando occasioni per non scivolare su ampi svantaggi.

Da -17 a -5: Scafati torna in partita nel secondo quarto

Una Givova Scafati che cerca sin dai primi tiri i punti da tre, ma è Tortona ad andare a segno per primo e in pochi secondi arriva il +4 per i padroni di casa. Bastano due minuti alla formazione di Ramondino per mettersi in tre possessi di vantaggio, mentre i primi punti per i gialloblù arrivano con Stone.

Scafati sin da subito fallosa e permette ai biancorossi di allungare con i tiri dalla lunetta. Si mantiene sul -1 il quintetto di Caja, che con Thompson trova anche il pareggio, che dura un possesso. Alla nuova azione di Tortona arriva il vantaggio con una tripla di Severini. Prima della fine del quarto Tortona trova anche il nuovo massimo vantaggio, che aumenta ancora alla sirena. Si chiude sul 21-15.

Nel secondo periodo Tortona allunga, nonostante sia proprio la squadra ospite ad andare a segno. Ci pensa Okoye, ma Filloy risponde e porta il nuovo vantaggio massimo. Arrivata a 15 punti, la Givova sembra imbrigliata, non riuscendo a trovare il canestro. Tirano dall’arco i giocatori Caja, ma con scarso successo. Ne risente il passivo che sale ino ad arrivare a 17.

Scafati riesce a rimettersi in scia cominciando dai tre tiri dalla lunetta di Imbrò, tutti a segno. Botta e risposta fino alla fine del quarto che registra il punteggio di 34-20, con Givova che vince il periodo per 21-18.

Secondo tempo fotocopia del primo: Scafati cade ma chiude Stone dalla distanza

Terzo e quarto periodo sembrano essere le fotocopie del primo e del secondo. Imbrò apre le marcatura del secondo tempo a conclusione di un’azione tra Mian e Stone, quest’ultimo a firmare l’assist per la tripla. Macura risponde senza esitare, ma Okoye va subito a segno per il -2. Un distacco che si va allargando, però, dal terzo fallo di Julian Stone. Tortona va a rimessa e arriva poi il canestro del +4.

Un break favorevole a JP Macura porta altri tre punti e un’azione difensiva che va ad impedire agli scafatesi di andare a mantenere la scia. Fa fatica Scafati, che torna a cercare quasi esclusivamente tiri da tre, non andando ad alzare la percentuale. Rossato mette la firma, ma nel frattempo il passivo si è allargato. Scafati torna a -14, Lo stesso capitano della Givova riesce a trovare un fallo e gioco da due, quindi accorcia dalla lunetta.

Riemerge temporaneamente il quintetto ospite, che alla fine del periodo crolla di nuovo a -16: 65-51. Nel quarto periodo, ancora Scafati ad aprire grazie alla tripla di Rossato. Al nuovo possesso, però, arriva il richiamo degli arbitri per il quarto fallo personale.

Non si va alla lunetta, ma è poi il terzo fallo personale di Okoye che manda ai tiri liberi Filloy. Ne trasforma due su tre. Ricomincia la scalata di Scafati, però, che con un buon break accorcia arrivando al -7. Filloy, però riporta un vantaggio di sicurezza con un tiro da due. Ancora falloso Rossato e di nuovo Filloy sulla lunetta, che riporta a 11 il vantaggio dei piemontesi.

Nel finale ancora un ottimo break per gli ospiti: Mian e Stone siglano da 3, mettendo in cascina sei punti fondamentali per sperare. Arriva anche il -4 per Scafati, ma bastano due possessi per ritornare a uno svantaggio maggiore. Macura nell’ultimo possesso cerca di chiudere in avanti, ma perde palla Tortona e Stone riesce dalla lunga distanza con una tripla di consolazione. Finisce 79-74.

Tabellino

Bertram Yatch Dertona Tortona- Givova Scafati Basket 77-74 (21-13; 18-21; 26-17; 14-23)

Bertram Yatch Dertona Tortona: Christon 13, Harper 7, Daum 6, Cain 4, Macura 11, Mortellaro NE, Candi 5, Tavernelli 8, Filloy 17, Severini 3, Radosevic 5, Filoni NE. Allenatore: Marco Ramondino

Givova Scafati Basket: Okoye 17, Main 4, Pinkins 6, Imbrò 10, Stone 17, Thompson 6, De Laurentiis NE, Morvillo NE, Rossato 12, Butjankovs 2, Tchintcharauli NE. Allenatore: Attilio Caja