Giugliano. Di Napoli ancora out, Tatomir: “Sarà difficile”

Il Giugliano Calcio 1928 comunica che il Responsabile Tecnico della Prima Squadra Sig. Raffaele Di Napoli, assente per motivi di salute nella gara contro il Pescara, non sarà in panchina neanche sabato in occasione della partita contro la Gelbison per il persistere della sua indisposizione.
Il Tecnico, salvo imprevisti, dovrebbe tornare a guidare la squadra nella trasferta di Taranto.

Alla vigilia del match contro la Gelbison, in programma domani alle ore 17:30, sono arrivate le parole del nostro allenatore in seconda Alessandro Tatomir. Di seguito le sue dichiarazioni:

“Quelle con Monterosi e Pescara, sono state due gare complicate contro squadre attrezzate per fare un campionato importante, soprattuto il Pescara per valori. Come sempre portiamo a casa il risultato del campo, consapevoli di dover lavorare su ciò che c’è da migliorare. Domani saranno fuori Oyewale, Kyeremateng, Iglio e De Rosa squalificato, il resto della rosa sarà a disposizione”.

“Abbiamo preparato bene la gara  come sempre facciamo in settimana, sappiamo che sarà una sfida complicata, cercheremo di mettere in difficoltà il nostro avversario. Non parlerei di turnover o di condizione fisica, il mister considera tutti i calciatori allo stesso modo, scegliendo poi di volta in volta gli uomini più adatti”.

“La squadra lavora costantemente con impegno, dedizione e grande serietà. Il calendario ravvicinato è una difficoltà, che stiamo però cercando di gestire nel migliore dei modi. A noi non interessano le polemiche post partita con il Pescara, siamo rimasti concentrati sulla buona prestazione disputata contro una squadra che ha valori importanti, attrezzata per vincere”.

“Questo è un campionato complicatissimo, dove ogni gara nasconde delle insidie e delle difficoltà. Dobbiamo stare tranquilli e rimanere concentrati sull’obiettivo prefissato che è la salvezza. Ci stiamo preparando alla partita di domani con grande attenzione e rispetto per gli avversari, ma senza nessun timore. Sarà una gara difficile, contro una squadra che sta attraversando un ottimo periodo di forma”.