GeVi Napoli. Inizia con una sconfitta l’era Buscaglia, KO col Tortona

Sconfitta per la Gevi Napoli Basket che cade al PalaFerraris con la Bertram Tortona per 83 a 77, nella gara valevole per la ventitresima giornata di Campionato.

Jason Rich e Arnas Velicka, con 15 punti, sono i migliori realizzatori della Gevi. Gli azzurri arrivano ad un passo da una clamorosa rimonta, risalendo dal -15, ma non riescono a completare la risalita.

Coach Buscaglia, al debutto sulla panchina Gevi, schiera in quintetto Velicka, Rich, Parks, McDuffie e Zerini, Ramondino risponde con Wright, Mascolo, Severini, Macura e Cain.

Il primo canestro della partita è di Jason Rich, Parks realizza il 4-0, Severini risponde da sotto, Zerini mette la tripla del 7-2. La squadra di casa realizza subito un break di 7-0 firmato Mascolo-Macura interrotto da Jason Rich.

A metà quarto il punteggio è 12-11 per Tortona. Nuova tripla per Zerini, i canestri di Velicka e Macura valgono il 17-17 a 3 minuti dal primo intervallo. I padroni di casa piazzano un nuovo parziale di 7-0 trascinati da un infallibile Macura, McDuffie interrompe il break fissando il punteggio dopo 10 minuti sul 24-19.

Tripla di Daum ad aprire il secondo quarto, Vitali non sbaglia dalla lunetta,Tavernelli colpisce dalla lunga distanza. Sul +13 Tortona, dopo la tripla di Daum, Coach Buscaglia è costretto al timeout. Segnano Rich e Lombardi per Napoli, Mascolo per Tortona, a metà quarto il punteggio è 38-27 per la Bertram. Nuova tripla per Filloy, Velicka segna il -10, 41-31 a 3 minuti dall’intervallo lungo. Realizzano Parks e Wright, il quarto si chiude con il vantaggio Bertram 46-35.
Parte forte la Gevi nel terzo quarto, parziale di 7-0 con le triple di Rich e Velicka, Tortona risponde con Macura, ancora da 3 punti. Velicka segna dalla lunetta, Mascolo col gioco da 3 punti.

A metà quarto il punteggio è 59-48 Tortona con l’ennesima tripla di Macura. Lombardi torna a segnare ai liberi, Cannon realizza da sotto, Daum piazza ancora il tiro da tre punti. Tante palle perse nel finale di quarto, si va all’ultimo intervallo sul 66-55 per Tortona.

Non si ferma la Bertram, Filloy piazza il gioco da 3 punti che riporta i piemontesi sul massimo vantaggio, 70-55. Vitali e Parks provano a riavvicinare la Gevi, Filloy colpisce dalla lunga distanza, Marini trova i suoi primi punti della gara, Parks riporta gli azzurri a -9 con il gioco da 3 punti. Segna ancora Rich dalla media, a metà quarto il punteggio è 73-68 con Parks che realizza da sotto.

La Gevi continua ad andare, Zerini segna il -3, 1 su 2 di Velicka dalla lunetta, parziale di 12-0. Tortona torna a segnare con Macura, che piazza la nuova tripla, Cain segna i liberi del 78-71. Ci prova Zerini fino alla fine ma Cain chiude di fatto l’incontro. Finisce 83-77 per i padroni di casa.

Gli azzurri torneranno in campo domenica prossima 27 marzo alle ore 17,00 al PalaBarbuto contro l’Happy Casa Brindisi.

Bertram Tortona-Gevi Napoli Basket 83-77(24-19;46-35;66-55)

Tortona: Mortellaro ne, Wright 3, Cannon 2, Baldi ne, Tavernelli 4,Filloy 14,Mascolo 7,Severini 6, Daum 11, Cain 11, Macura 25. All.Ramondino.

Napoli : Zerini 14, McDuffie 10, Matera ne, Vitali 4, Velicka 15, Parks 11, Marini 2 , Uglietti , Lombardi 6 ,Rich 15, Totè, Grassi ne.. All.Buscaglia

Maurizio Buscaglia, Napoli Basket

Maurizio Buscaglia, Napoli Basket

Ecco le dichiarazioni di Coach Buscaglia:

“Sapevamo che Tortona è una squadra davvero tosta. Abbiamo fatto delle buone difese, mancando qualche piccolo dettaglio. Brava Tortona a conquistare rimbalzi d’attacco importanti e a punirci sempre. Dobbiamo tornare a casa pensando alla partita che abbiamo fatto e cercando di migliorare quelle che potranno essere fondamentali.

Bisogna concentrarci sulle piccole cose. Piano piano miglioreremo anche dal punto di vista offensivo, spendendo tanto in difesa ovviamente possiamo pagare in attacco. Dalla prossima gara mi auguro di poter fare una partita del genere, migliorando quei due tre punti che potranno essere decisivi.”