Genoa-Benevento. Un solo punto non basta: le Streghe alla ricerca della vittoria, le probabili formazioni

Genoa e Benevento si fronteggeranno al Marassi nell’inedito Boxing Day di Serie A. Il Grifone, eliminato in settimana dalla Coppa Italia per mano della Juventus, è alla ricerca di punti che potrebbero avere un peso specifico considerevole in ottica salvezza: dopo l’avvento in panchina di Ballardini l’umore in quel di Genova sembra essersi rasserenato. Svanito l’entusiasmo post-Milan, le Streghe si ritrovano a fare i conti con una classifica impietosa: con la penultima piazza a tredici punti la permanenza nella massima serie appare, al momento, pressoch√© utopistica. Primo match tra Genoa e Benevento tra Serie A, Serie B e Coppa Italia. Il Genoa ha raccolto otto punti nelle cinque gare di campionato con Davide Ballardini in panchina, due in più che nelle prime 12 di questa Serie A sotto la guida di Ivan Juric. In particolare il Genoa ha subito solo tre gol in queste ultime cinque gare (0.6 di media a match), mentre nelle prime 12 ne aveva concessi 19 (media di 1.6). Il Benevento ha subito almeno due gol in otto delle ultime nove giornate di campionato (uno nella rimanente). Prima del Benevento, la squadra che aveva conquistato meno punti dopo 17 giornate di Serie A era stata l’Ancona 2003/04 (cinque).

Ballardini rischia di dover fare a meno di Spolli, reduce da una contusione alla caviglia: possibile ritorno di Rossettini dal 1′. Rigoni arruolabile dopo l’influenza, in avanti potrebbe trovare spazio finalmente dal 1′ Lapadula ai danni di Pandev. Qualche problema per Migliore, Laxalt favorito per una maglia da titolare a sinistra.

De Zerbi ritrova capitan Lucioni dopo la sospensione per doping e lo schiera immediatamente dal 1′, resterà fuori uno tra Costa e Djimsiti. Lazaar, Antei e Iemmello sono ancora indisponibili, in avanti Puscas dovrebbe spuntarla su Armenteros per il ruolo di punta di riferimento supportata dagli esterni Ciciretti e D’Alessandro. A centrocampo Viola si candida per scalzare Memushaj.

GENOA (3-5-2): Perin; Izzo, Rossettini, Zukanovic; Rosi, L. Rigoni, Veloso, Bertolacci, Laxalt; Lapadula, Taarabt.

BENEVENTO (4-3-3): Belec; Letizia, Lucioni, Costa, Di Chiara; Viola, Cataldi, Chibsah; Ciciretti, Puscas, D’Alessandro.

 

Edoardo Riccio

Condividi