Futsal A femminile. Ancora a fondo Purenergy Eboli e Woman Napoli

Altra giornata da dimenticare per le due squadre campane impegnate nel campionato di serie A femminile girone B, parliamo della Purenergy Eboli e della Woman Napoli B-Energy.

Le eburine di mister Perrottelli erano attese dal pubblico amico nella sfida contro le rivali del Città di Sora futsal. Al Pala “Don Puglisi” di Battipaglia aprono le danze proprio le ragazze ospiti, che con Capuano siglano il vantaggio. Risponde Valentina La Storia al 6′ con l’1-1, nell’ultimo minuto utile è Velucci a riportare le laziali avanti. Nella ripresa c’è sostanziale equilibrio, a rompere gli induci ancora Vellucci che porta le ragazze ospiti sul momentaneo 1-3 al 9′. La superiorità si concretizza dal 14′ al 17′, quando la doppietta di Maldonado e il goal di Anania approfittano della situazione e fissano il definitvo 6-1 per il Città di Sora.

Storia diversa quella della squadra di Mattiello, che era attesa al PalaOlgiata di Roma dalla Olimpus. Sono proprio le napoletane con Cira Di Dato a portarsi in vantaggio al 4′, ma al 10′ arriva il pari della Lisi e il vantaggio delle laziali è firmato Sorvillo al 12′. Chiusa la prima frazione sul minimo vantaggio, nella seconda salgono in cattedra le capitoline. Ancora la Sorvillo per il 3-1 al 2′, di nuovo la Lisi al 4′ per il 4-1, accorcia Lina Flaminio col 4-2 al 10′. Le ragazze capitoline mostrano maggior grinta e voglia di vincere, allora dal 12′ al 16′ firmano ben quattro reti: Salemi, Visconti, Lisi e Sergi portano la Olimpus sull’8-2. La Di Dato è una delle ultime ad arrendersi tra le partenopee, firmando il definitivo 8-3 al 18′ della seconda frazione.

Entrambe a 0 punti e relegate in fondo alla classifica, insieme alla Florida, le squadre campane fanno “mea culpa” sapendo bene che il miglior viatico per uscire da una situazione pericolosa sono sempre le vittorie.

 

LA CLASSIFICA DELLA SERIE A FEMMINILE GIRONE B

fonte: Divisione Calcio a Cinque

Condividi