Futsal C2/A. Si ingrana la 6a tra sorpassi e riscatti, la presentazione del turno

Conferme, riscatti e big match: non mancherà nulla in questa sesta giornata di C2 in un girone A più equilibrato che mai con sette squadre racchiuse in soli due punti. Almeno fino a questa sera: da domani molto potrebbe essere diverso, almeno nelle motivazioni e nella consapevolezza delle squadre impegnate nella bagarre di vertice. Iniziando dalla capolista Club Paradiso impegnata nella difficile trasferta di Calvi Risorta, passando per il big match di Teverola tra Tonia Aversa e Leoni e finendo con l’occasione del riscatto per il Lausdomini contro la matricola Mutria. Non può essere dimenticata però, classifica alla mano, lo scontro tra seconde, Friends Cicciano e Real Boys Maddaloni, e l’interessante sfida di Briano di Caserta tra la Folgore San Vincenzo e l’Antonio Barone Cicciano. Chiude il quadro il derby del Sannio tra Sanniti e Boca e lo scontro salvezza di Mondragone tra Olympique Sinope. Andiamo ad analizzare nel dettaglio le sette gare‚Ķ

CALES SPORTING CLUB ‚Äì CLUB PARADISO ACERRA: √à stata la settimana più importante dell’ultimo decennio in casa rossoblù: per la prima volta, dopo circa un decennio, il team acerrano si ritrova al comando solitario della classifica di serie C2. Gli acerrani viaggiano sulle ali dell’entusiasmo dopo le dieci reti rifilate all’Olympique Sinope ma si trovano difronte ad un’ostica trasferta, una delle più insidiose della stagione, con un Cales galvanizzato dal pareggio del Club La Vittoria e pronto a rilanciarsi nelle zone alte di classifica. Sarà sicuramente la prova del nove per il team rossoblù: vincere per non relegare l’aggettivo…continua a leggere

 

 

Condividi