Futsal C2. Playout: dalle stelle alle stalle

Sono appena terminati i playout della serie C2, ad un anno di distanza per 4 squadre si è passati dalla gioia della promozione alla delusione per la retrocessione. Nel girone A non si è disputata la sfida tra Junior Domitia e Solopaca, i sanniti non si sono presentati, concedendo alla squadra del patron Massimo Traettino il 6 a 0 a tavolino che conferma la permanenza in C2; anche i capodrisani del Real Nise festeggiano: con il punteggio di 3 a 1 spediscono la Virtus Telese in serie D. Nel girone B la Redas Napoli mantiene la categoria ed evita i playout con il San Marco in virtù del distacco in classifica, mentre il match tra Cercola Millenio e Amici del Fusaro finisce 7 a 4 per i flegrei, un Francesco Di Meo in forma strepitosa firma il poker salvezza. Nel girone C si assiste ad un’altra assenza, è il Valle Orazio Montoro a risultare latitante, cos√¨ il Futsal Gragnano conferma a tavolino la permanenza; scoppiettante la sfida tra Sarno e Real Sala, alla fine è la squadra locale a festeggiare: 6-3 il finale per i ragazzi del presidente Agostino Robustelli che conquistano la salvezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.