Futsal A femminile. Purenergy Eboli non basta Di Deo, Woman Napoli vittoria e sorpasso

Restano solo tre gare alla chiusura del campionato di serie A del futsal femminile, in cui militano le campane Purenergy Eboli e Woman Napoli Marigliano, in lotta tra loro per l’ultimo posto in zona playout.
Al “PalaOlgiata” di Roma le ragazze di Flavio Amore tengono testa alle capitoline della Olympus Roma, grazie alla doppietta di Di Deo che replica nella prima frazione alla Sorvillo (1-1 fine primo tempo n.d.r.) e ad inizio ripresa alla Sergi. Ma una nuova rete della Sergi e la doppietta della Mogavero portano il parziale sul 5-2 al 15′, quando ancora la Di Deo firma il 5-3 al 15′. A chiudere la contesa ci pensano la Ricci e la Lisi per il definitivo 7-3.
Una sconfitta per la Purenergy Eboli che suona amarissima, visto il calendario che nelle ultime tre giornate vedrà le eburine affrontare in sequenza L’Acquedotto Roma, la Ternana e il Salinis. Tutte squadre affamate di punti, mister Amore dovrà far leva su grinta e carattere, sfruttando magari il fattore campo di due gare su tre per cercare di riagguantare i playout.
Di contro chi cercherà di restare avanti alle eburine sono le “cugine” campane della Woman Napoli, la formazione mariglianese con la vittoria odierna per 4-3 contro la FB5 Rome ha trovato un importante sorpasso. Alla prossima le mariglianesi saranno in casa della Lazio che vorrà festeggiare al meglio il tricolore conquistato quest’oggi, ma le fiches per giocarsi la salvezza sono tutte puntate sulle ultime due gare: la penultima tra le mura amiche contro la già retrocessa Florida, l’ultima in casa del Sora che poco ha da chiedere alla classifica. Un altro successo potrebbe convalidare definitivamente il biglietto dei playout.