Folgore Massa. Celentano resta in costiera: “Intesa totale, rammaricato per la stagione”

Completamente riconfermato lo staff tecnico biancoverde. Dopo l’intesa siglata con il tecnico Nicola Esposito, è bastata una semplice stretta di mano per la firma dell’assistant coach Morgan Celentano, che per la sesta stagione di fila affiancherà Esposito in un idillio di successo con il primo allenatore per migliorare sempre più i risultati raggiunti.

Rinnovare la collaborazione con la Folgore è stato piuttosto semplice. Quanto è importante il rapporto con il club, la fiducia reciproca per continuare un percorso che va avanti da molti anni?

“La stima è essenziale, altrimenti non si va da nessuna parte. Con il ds Ruggiero è bastata soltanto una telefonata per dare immediatamente la mia totale disponibilità”.

Quali sono i punti di forza del tuo rapporto con Nicola Esposito?

“L’intesa è totale. Anno dopo anno cresce l’affiatamento ed ormai ci capiamo al volo: so già cosa vuole dagli atleti per cui riusciamo ad ottimizzare i tempi di lavoro”.

La pandemia ha interrotto la miglior stagione della storia. Quanta voglia c’è di mettersi il passato alle spalle e lavorare in vista della nuova stagione?

“Il rammarico è grande perché eravamo nel pieno di una cavalcata straordinaria. Non vedevamo l’ora di disputare la Final Four di Coppa Italia, e dispiace tantissimo non aver avuto la possibilità di lottare per il titolo. Ormai è andata e bisogna ripartire. Negli ultimi anni abbiamo sempre migliorato il risultato della stagione precedente, ed ora per proseguire lungo la stessa linea ci sarebbe soltanto la promozione. Non sarà facile, perché tutte le squadre campane si sono già rinforzate tanto e bene, e resta ancora l’incognita del girone in cui saremo inseriti. Tuttavia i nostri avversari conoscono il nostro potenziale, e sanno che giocare contro la Folgore sarà sempre una dura battaglia”.

Giovanni Minieri
Ufficio Stampa e Comunicazione
ShedirPharma Folgore Massa 

Condividi