Feldi Eboli. Ufficiale, Murilo Schiochet nella tana delle volpi

La SSD Feldi Eboli è lieta di annunciare che Murilo Mortari Schiochet farà parte della Prima Squadra per la prossima stagione, l’atleta ha sottoscritto un accordo fino al 30 giugno 2022.

GENERAZIONE DI FENOMENI – Se il futsal fosse una tradizione di famiglia, gli Schiochet ne sarebbero lo spot ideale. Il papà Serginho è stato campione del mondo e ct del Brasile, il figlio Murilo che, grazie al suo talento, ha spesso incrociato le avventure del genitore. Il suo arrivo in Italia nel 2004/05 quando papà Serginho gioca con la Forte Colleferro, mentre Murilo è tesserato nel settore giovanile della Lazio. Formato in Italia, prosegue il percorso formativo in Brasile, giocando per 6 stagioni nel Concórdia, squadra della città natale. Nell’estate 2014 il ritorno nel Belparse con l’Acqua&Sapone, con cui vince una Supercoppa italiana, dopo due stagioni arriva il passaggio  alla Came Dosson, dove ha militato fino allo scorso campionato.

IL VIZIO DEL GOL – Murilo Schiochet è un ottimo laterale con buona propensione al gol, lo dimostrano le 98 reti realizzate nelle ultime 5 stagioni in Veneto a fronte di 152 presenze con la maglia della Came Dosson. Mancino puro, brevilineo, veloce e capace di accompagnare il gioco sia nella fase offensiva che in quella difensiva.

Murilo Schiochet sarà presentato mercoledì 4 agosto alle 12:00 attraverso un’intervista diffusa sulla pagina Facebook della Feldi Eboli.

Lino Grimaldi Avino
ufficio stampa Feldi Eboli