Faiano. Ferrara nega la vittoria ai biancoverdi, col Costa d’Amalfi finisce in parità

MAIORI (SA) ‚Äì Pareggio beffa in extremis rimediato dal Faiano sul sintetico del San Martino, dove i padroni di casa del Costa d’Amalfi trovano la rete in pieno recupero, acciuffando cos√¨ la squadra biancoverde che si era portata in vantaggio nel primo tempo grazie a un gran gol direttamente da calcio d’angolo di Marco Pepe. Partita equilibrata, con occasioni da ambo le parti. Alla fina è prevalsa la voglia dei padroni di casa di non sfigurare davanti al pubblico amico e Ferrara è stato lesto ad insaccare di testa quasi sul gong, facendo esplodere di fatto i tifosi assiepati sulle tribune dell’impianto di Maiori. Costieri e biancoverdi si dividono la posta in palio nell’esordio in campionato, in una gara in cui le fatiche di Coppa per entrambe si sono fatte sentire per tutte e due le squadre, con la lucidità mentale, oltre che fisica, è mancata in diverse situazioni in campo.

TABELLINO

COSTA D’AMALFI: Napoli, Pisapia 00 (26’st Ferrara 01), De Angelis, Mansi, Iommazzo, Guerrera (38’st Vissicchio), De Martino 01, Lettieri, Apicella (38’st Vallefuoco), Infante, Bovino 01 (26’st Reale 00). A disp: Scognamiglio 02, Caso 01, Bardini 02, Lambiase 03, Catalano 00. All.: Ferullo

FAIANO: Amabile, Russomando 01 (50’st Roscigno 01), Martinangelo (18’st Maisto), Pepe, Lenci, Di Giacomo, Rapolo (20’s.t. Maisto), Giordano (40’st Somma 02), Russomanno, Martinelli 00, Liberto 01 (9’st Di Perna 01). A disposizione: Ginolfi, Carletti 02, Erra C. 02, Pellegrino 01, Erra L.. All.: Turco

ARBITRO: Di Placido di Ariano Irpino | ASSISTENTI: Barbaria di Nocera Inf. – La Regina di Battipaglia

RETI: 18’pt Pepe su rig. (F), 48’st Ferrara (CdA)

NOTE: Spettatori 150 circa. Ammoniti: De Angelis, Pepe, Di Giacomo, Iommazzo, Russomando. Angoli Costa d’Amalfi 6 ‚Äì 3 Faiano. Recuperi: 1′ – 6′.

Condividi