Europei Volley. Italia d’argento, baby azzurri fermati dalla Russia

L’Italia ha ceduto 3-1 (25-20, 25-22, 22-25, 25-17) alla Russia nella finale dei Campionati Europei Maschili. Probabilmente sarebbe stata necessaria la partita perfetta per battere i campioni olimpici, che in questa stagione avevano gia’ conquistato la World League, ma cos√¨ non è stato e alla fine Savani e compagni dovranno accontentarsi della quarta medaglia d’argento della storia della pallavolo italiana, la seconda consecutiva, che va ad aggiungersi a quelle del 1991, 2001 e appunto 2011. Quando però il gruppo azzurro del ct Berruto domani lascerà la Danimarca con la medaglia d’argento al collo lo farà con la consapevolezza di aver disputato un’altra ottima stagione durante la quale ha già vinto un bronzo nella Final Six di World League e che per giunta si è presentata alla rassegna continentale con una squadra composta da otto esordienti, con un’età media di 25 anni e mezzo e, ancora una volta, ringiovanita rispetto alla stagione precedente. Il rammarico per la seconda sconfitta consecutiva negli Europei rimane, ma c’è anche la consapevolezza che la strada intrapresa è quella giusta e che ancora qualcosa separa il gruppo italiano da avversari come la Russia, appunto, che in questo momento è la più forte formazione al mondo. (italpress.com)