Euro 2016. Conte: “Thiago Motta e Montolivo sono recuperati, De Rossi ha un problema al tendine d’Achille”

“Thiago Motta e Montolivo da ieri si allenano con noi, è una buona notizia. Hanno fatto anche dei lavori supplementari e sono recuperati. Domani, però, non penso di rischiarli. De Rossi ha questo problema al tendine d’Achille, che desta un po’ di preoccupazione, domani giocherà e speriamo di avere risposte positive”. Il ct della nazionale, Antonio Conte, fa il punto della situazione sui tre azzurri reduci da degli infortuni, a poco più di due settimane dall’esordio europeo il 13 giugno contro il Belgio.

“Per ciò che riguarda i tagli, dico che sono molto soddisfatto dell’impegno di tutti -aggiunge Conte in conferenza stampa a La Vallette alla vigilia dell’amichevole con la Scozia-. Non sarà facile fare delle scelte, soprattutto vedendo questo atteggiamento e questa voglia”.

Il ct ribadisce di voler puntare su giocatori in grande condizione fisica: “I giocatori devono essere in condizioni ottimali, nel gruppo ci sono situazioni maggiormente a rischio ma non possiamo permetterci di portare troppi giocatori non al 100%. Le convocazioni si baseranno anche sul lavoro tecnico-tattico che stiamo facendo altrimenti sceglierei i calciatori in base a chi corre la maratona”.

Conte sottolinea di lavorare per risolvere il problema del gol, che spesso ha penalizzato gli azzurri: “Il pallone devi metterlo dentro, per questo bisogna lavorare per migliorare e provare a sorprendere. In questi due anni s’è già vista la mia idea sulla squadra e in quei pochi giorni di lavoro che avevamo abbiamo sempre lavorato. Ora abbiamo più tempo e sicuramente si può incidere maggiormente. Eder? Non penso sia giusto parlare dei singoli, s’è messo a disposizione degli altri e ha fatto tutto quello che doveva fare. Io dovrò fare valutazioni serene e obiettive per il bene della squadra”.

Domani a La Valletta ci sarà un pubblico numeroso e caloroso nei confronti dell’Italia: “Ce lo auguriamo, speriamo nella presenza di molti tifosi italiani. La scelta di Malta è stata fatta anche in funzione di questo, tanti tifosi maltesi guardano il campionato italiano con simpatia e affetto. Ci auguriamo domani ci sia grande spettacolo”.

Fonte ADNKronos.com