Ercolanese. Il neo arrivato Giacobbe: “Vogliamo far bene, sudiamo ed onoriamo la maglia”

L’Ercolanese si gode il centrocampista Mirko Giacobbo, in attesa di nuovi colpi di mercato per completare la rosa da mettere a disposizione del tecnico sarnese, Luigi Squillante. La società è a lavoro in questi giorni con il diesse Marco Mignano impegnato a sondare il mercato in cerca di qualche ottimo elemento per alimentare le ambizioni del club granata. La nostra redazione, ha contattato il calciatore ex Frattese, ultimo arrivato ad Ercolano, il quale ha rilasciato in esclusiva un’intervista.

Sei passato dalla Frattese all’Ercolanese. Sei felice per questa nuova avventura?
“Si, mi sono trovato molto bene a Frattamaggiore. Ora non vedo l’ora di iniziare questa avventura in maglia granata sono contento della scelta fatta, società seria e progetto ambizioso”.

Troverai mister Squillante, che da molti viene definito come un tecnico quasi maniacale. Hai mai avuto modo di conoscerlo, di giocarci assieme o contro?
“Non ho avuto il piacere di conoscerlo personalmente, abbiamo avuto solo modo di parlare a telefono ma credo non abbia bisogno di presentazioni, il suo curriculum parla da se”.

Ieri il tuo procuratore ci ha detto che la sua presenza è stata determinante. Come ci si sente a saper di iniziare un’avventura con un tecnico con il quale si punta a vincere?
“Vogliamo fare bene, questo è l’obbiettivo e credo che con questo allenatore, con questa società e con questi tifosi ci siamo tutti i presupposti per farlo”.

Passando all’aspetto tattico. Sei nato centrale ma puoi fare la mezzala, il trequartista e la seconda punta. Quale di questi ruoli preferisci?
“La mezzala è sempre stato il mio ruolo, ma trequartista e seconda punta sono i ruoli dove riesco a mettere in risalto le mie caratteristiche”.

Quindi speri che il mister ti impieghi li? Che obiettivo personale ti poni?
“Sono a disposizione del mister, deciderà lui se, dove e quando impiegarmi. Personalmente, in questo momento non vedo l’ora di iniziare, come obbiettivo spero di dare il mio contributo alla squadra per cercare di arrivare il più in alto possibile”.

Vorresti lanciare un messaggio ai tifosi?
“Certo. Cercheremo di sudare ed onorare sempre la maglia e di difendere la città di Ercolano”.

A cura di Cristina Mariano

Condividi