Eccellenza. Girone B: sguardo al passato per l’Agropoli, al Canada scontro diretto

Sui campi delle società dilettantistiche le squadre si preparano per tornare in campo. Nella regione si andrà a giocare la diciannovesima giornata del campionato di Eccellenza. Andiamo a guardare cosa presenta il palinsesto settimanale.

DOPPIO SCONTRO NELLE ZONE ALTE – Doppia sfida nella parte alta della classifica, dove l’Audax Cervinara affronterà al Canada la Polisportiva Santa Maria, squadra candidata alla vittoria finale. Una sfida delicata per entrambe le formazioni, nella quale una vittoria potrebbe portare a una rivoluzione della classifica. Rischio sorpasso per i cilentani, rischio fuga della capolista e sorpasso San Tommaso per i caudini. Il pareggio, però, non servirebbe a nessuna delle due. Poche posizioni più in basso la Battipagliese in cerca di riscatto e con la voglia di tornare in zona play-off attende il Costa D’Amalfi, attualmente al quinto posto. Le zebrette sono reduci dal cambio tecnico della giornata di ieri che ha visto il ritorno di Enzo Fusco.

LOTTA SALVEZZA NEL VIVO – Tante le sfide che caratterizzano la giornata di campionato. Tre scontri diretti nei bassifondi della graduatoria. La Palmese che in settimana ha ritrovato Nando Salvati aspetta in casa il Faiano reduce dal pareggio interno contro l’Audax Cervinara. Il Solofra sarà impegnato contro il Sant’Agnello, squadra che dopo il 5-2 contro il San Vito Positano si trova all’ottavo posto in classifica, ma che ha poche lunghezze di distacco dalla zona play-out. Sfida esterna per la Scafatese, attesa al Comunale di San Michele Serino dalla Virtus Avellino, in cerca di punti e riscatto.

TESTA CODA SU DUE CAMPI – A Teggiano il Valdiano aspetta domenica pomeriggio l’Eclanese di Alessio Martino. Gli irpini dovranno cercare di cambiare trend lontano dalle mura amiche. Attualmente l’Eclanese è al sesto posto in classifica, mentre i rossoblù a pari merito con Faiano e Solofra a 13 punti.Il San Vito Positano sarò impegnato invece sul proprio campo domenica mattina contro il San Tommaso, che potrebbe accorciare sull’Agropoli, in caso di passo falso dei cilentani, e sorpassare sull’Audax Cervinara.

AGROPOLI CONTRO IL PASSATO – La squadra di Gianluca Esposito è impegnata a Castel San Giorgio al cospetto di Ciro De Cesare ex allenatore dell’Agropoli con il dente avvelenato. Vietato sbagliare per entrambe le formazioni, in particolare proprio per la capolista che si potrebbe veder accorciare o addirittura annullare le distanze dalle inseguitrici. Per i rossoblù trovare punti sarebbe fondamentale per mantenersi a distanza di sicurezza dalla zona play-out.

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA DEL GIRONE B

Cristina Mariano

Condividi