Del Fes Avellino, ufficializzato il primo rinforzo

La DelFes Avellino Ssdrl è lieta di annunciare il primo innesto della stagione 2024/2025. La società del presidente Giuseppe Lombardi ha raggiunto l’accordo con l’atleta Antonino Sabatino. Playmaker casertano di 184 centimetri, classe 2000, ha già maturato esperienza nel secondo campionato nazionale indossando la casacca dell’Eurobasket Roma, Scafati, Rieti e San Severo. Con i pugliesi nel campionato 2022-2023 ha messo a segno 6.8 punti di media, 1.8 assist e 1.4 rimbalzi. Nell’ultima annata agonistica Sabatino è stato protagonista con la Ju.Vi. Cremona.

In Lombardia ha prodotto 7.2 punti di media, 2.2 rimbalzi ed 1.2 assist per gara nella stagione regolare, tirando con il 77.0% ai liberi, il 51.0% da due punti ed il 41.0% da tre. Nei playoff ha collezionato 7.0 punti di media con il 100% ai liberi, il 39.0% ai liberi ed il 18.0% da tre punti. Arriva in Irpinia con grande ambizione e la voglia di proseguire il suo percorso di crescita affermandosi nel secondo campionato nazionale.

Ad esprimersi sul playmaker casertano è stato coach Alessandro Crotti. “Sabatino è un playmaker moderno, sa fare canestro ed è un buon difensore. Si è messo in grande evidenza nelle ultime due stagioni nelle quali è cresciuto molto. Un profilo che stavamo considerando già da tempo, ancora prima che arrivasse la promozione in A2. Speriamo continui questo processo di crescita e ci dia quella frizzantezza che cerchiamo anche a livello realizzativo. Un giocatore completo, giovane, con ampi margini di crescita. Proprio per questo abbiamo deciso di puntare su di lui”.

“Sono entusiasta e motivato di unirmi alla società di Avellino – ha invece commentato Antonino Sabatino – mi hanno subito accolto con calore facendomi sentire importante dal primo momento. Conosco bene l’ambiente avellinese e sono orgoglioso di giocare per una città che vive e respira pallacanestro. Non vedo l’ora di iniziare”.