Conf.Cup: Dante, il difensore-cantante che spopola in Germania

Il ‘triplete’ campionato, coppa di Germania e Champions non è l’unico record ottenuto in questa stagione dai giocatori del Bayern Monaco: il giocatore brasiliano Dante può vantarsi di essere il primo calciatore professionista ad avere due sue canzoni nelle classifiche in Germania.
A decretare il successo del difensore dei bavaresi i dati dell’Istituto Media Control che, stilando la lista dei brani più sentiti nella settimana, inserisce due canzoni del campione del Bayern.
Occupa la 79esima posizione in classifica ‘Und Pokal auch’ (‘E anche la coppa’) e l’88esima piazza di ‘Wir gewinnen die Meisterschaft’ (‘Vinciamo il campionato’).
Le popolari canzoni sono due brevi filmati inviati da Dante ai compagni del Bayern dal ritiro della Confederations Cup. Una canzone canticchiata senza l’aiuto di alcuna base musicale dal riccioluto giocatore. Il successo dei brani ha portato il campione del Bayern a devolvere gli introiti alle vittime dell’alluvione che ha colpito l’Europa centrale.
L’exploit canoro di Dante non è il primo nella storia del mondo del calcio, ma il brasiliano è stato il primo a piazzare contemporaneamente due canzoni in classifica. Tra i pezzi più ricordati dal pubblico tedesco c’è Kevin Keegan, ex calciatore britannico ed ora allenatore, con ‘Head Over Heels In Love’ che nel 1979 entrò nella top ten, e Franz Beckenbauer con ‘Gute Freunde kann niemand trennen’ arrivata al 31esimo posto nel 1966.
Ma la musica non è solo una questione di singoli, la Nazionale tedesca al completo nel 1978 scalò la classifica arrivando al terzo posto con ‘Buenos di’as Argentina’, brano creato in occasione del Mundial giocato nel Paese sudamericano, assieme al cantante Udo Jurgens. (Adnkronos/Dpa)

Condividi