Probabili formazioni Juve Stabia

Crotone-Juve Stabia. Mister Caserta alle prese con le assenze: le probabili formazioni

Rialzare la testa e iniziare a pedalare verso la salvezza. Dopo il punto raccolto in Umbria contro il Perugia si pensava che la Juve Stabia di mister Fabio Caserta avesse finalmente trovato la quadra, ma invece cos√¨ non è stato. Il successo raccolto al Renato Curi aveva dato alle vespe tanta fiducia e consapevolezza nei propri mezzi. Certezze che il club termale via via ha perso proprio nell’ultimo match di campionato contro l’Ascoli. Le vespe nonostante un primo tempo dominato in lungo e in largo, sono uscite dall’impegno andato in scena al Romeo Menti contro i bianconeri di Paolo Zanetti con le ossa rotte, andando ko per 5-1. Un risultato a dir poco crudele per la Juve Stabia. I gialloblù, dopo una prima frazione di livello, ma senza trovare la via del gol anche a causa di un super Leali, si sono visti cedere il passo nella ripresa dimostrando ancora una volta svariate lacune.

Ma adesso non c’è tempo per pensare alla brutta tegola inferta dai marchigiani. I gialloblù devono assolutamente risalire la china per dare il via alla voltata verso la salvezza. La chance di riscatto si presenterà ai gialloblù già domani sera (ore 21:00) in occasione del turno infrasettimanale della 5 ^ giornata di Serie B. L’opportunità di trovare la luce in un tunnel adesso completamente oscuro si chiama Crotone. Le vespe, dopo la brutta sconfitta con l’Ascoli, dovranno imbattersi in un altro match al quanto ostico da superare. Sarà un Crotone agguerrito quello che troverà la Juve Stabia in terra calabrese. I rossoblù hanno intenzione di riscattare il ko esterno contro la Cremonese, ma sopratutto di regalare ai proprio pubblico la prima gioia casalinga.

COME ARRIVA IL CROTONE ‚Äî In quattro restano ai box in occasione del match con la strega. Mister Giovanni Stroppa non potrà contare su Cuomo, Curado, Spolli e Zak. Il trainer dei rossoblù andrà a caccia del riscatto facendo nuovamente affidamento al 3-5-2. La formazione titolare che dovrebbe mandare in campo dal primo minuto Giovanni Stroppa molto probabilmente sarà la stessa che uscita malconcia dalla sfida con la Cremonese, ma con un leggero ritocco in attacco. Tra i pali l’esperto Cordaz. Davanti all’estremo difensore ex Parma, nonch√© capitano dei rossoblù, dovrebbero partire Golemic, Marrone e Gigliotti. A dare muscoli e tempi di gioco al centrocampo, invece, potrebbero essere Benali, Barberis e Zanellato con Molina e Mazzotta sulle fasce. In attacco il possente Simy che, salvo colpi di scena, sarà affiancato da Messias.

COME ARRIVA LA JUVE STABIA ‚Äî Sono numerose e pesanti le assenze tra le file dei gialloblù. Oltre ai lungodegenti Fazio e Mastalli, all’appello per la gara di domani mancheranno anche Mallamo, che rientrava dalla squalifica, Calvano, punito dal Giudice Sportivo con un turno di stop per il rosso con l’Ascoli e Tonucci, ko per un problema muscolare, lo stesso che gli ha impedito di concludere il match di sabato scorso. A questi si aggiungono Lia e Todisco, ancora una volta lasciati ai box. Mister Caserta anche il quel di Crotone dovrebbe schierare i suoi con il noto 4-3-3. Tra i pali ancora fiducia a Branduani, seppur protagonista in negativo nel match con l’Ascoli. In difesa per forza di cose molto probabilmente a fare coppia con il vichingo Troest sarà Allievi che quindi dovrebbe fare il suo esordio stagionale in gialloblù. Sugli esterni agiranno Vitiello e Germoni. A dare forma al trio di centrocampo, invece, potrebbero essere Di Gennaro, Carlini e Addae. Mentre in attacco mister Caserta sembrerebbe deciso nel confermare il tridente composto da Canotto, Cissè e Elia.

PROBABILI FORMAZIONI

CROTONE (3-5-2): Cordaz, Golemic, Marrone, Gigliotti, Molina, Benali, Barberis, Zanellato, Mazzotta, Simy, Messias.

A disposizione: Figliuzzi, Festa, Bellodi, Panza, Evan’s, Mustacchio, Crociata, Itrak, Rutten, Nalini, Vido, Maxi Lopez. Allenatore: Giovanni Stroppa.

JUVE STABIA (4-3-3): Branduani, Vitiello, Allievi, Troest, Germoni, Di Gennaro, Carlini, Addae, Canotto, Cissè, Elia.

A disposizione: Esposito, Russo, Ricci, Calò, Izco, Mezavilla, Vicente, Bifulco, Boateng, Del Sole, Forte, Melara, Rossi. Allenatore: Fabio Caserta.

 

Nunzio Marrazzo