Costa d’Amalfi – Agropoli a reti bianche dopo una gara equilibrata e vivace

Costa d’Amalfi ed Agropoli si dividono la posta in palio al termine di una gara molto combattuta. Agropoli più in palla nel primo tempo, Costa d’Amalfi più determinato nel secondo. 0-0 giusto dopo novanta minuti che hanno comunque regalato agli spettatori un gioco vivace e propositivo.

Il primo tempo inizia con le due squadre tese all’attacco grazie ad un pressing elevato. Al 12′ Agropoli in attacco con un’incursione di Rimoli che calcia la sfera su un difensore, successivamente, in una mischia in area, il portiere perde il pallone ma la squadra di casa riesce a metterci una pezza. Al 17′ Agropoli nuovamente in avanti con una conclusione di Corado che si spegne sul fondo. Cresce il Costa d’Amalfi: al 26′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Apicella manca l’appuntamento con il gol. Al 33′ tiro di Corado dalla trequarti di campo che termina di poco alto sopra la traversa, poco dopo risponde il Costa d’Amalfi con un tiro di Martinelli anch’esso terminato alto. Al 42′ buona occasione per l’Agropoli con Corado, ma il suo tiro in diagonale termina di poco a lato. Il primo tempo termina a reti inviolate.

Il secondo tempo inizia sulla falsariga del primo: entrambe le squadre sono molto vivaci. Al 5′ il Costa d’Amalfi va vicinissimo al gol con un tiro di Caruso che si stampa sul palo. Al 13′ l’Agropoli segna con Rabbeni ma l’arbitro annulla per evidente fuorigioco. Al 15′ il Costa d’Amalfi tenta un tiro con Caruso da fuori area ma Romano fa buona guardia. Al 26′ altra ottima occasione per i padroni di casa con un tiro di Ferraiolo che termina di poco alto sopra la traversa. Al 31′ Rabbeni ci prova al termine di una sgroppata sulla fascia, ma il suo tiro viene deviato in corner. Al 47′ grande occasione per il Costa d’Amalfi sugli sviluppi di una punizione indiretta che non trova il tapin vincente sotto porta.