Casal di Principe e Sessana si dividono la posta in palio

Finisce in parità al “Comunale” di Lusciano il match tra il Casal di Principe e la Sessana, non basta una ripresa grintosa ai gialloblù per strappare tre punti in trasferta.

Le formazioni. Sfida tra casertane, i padroni di casa arrivano dalla vittoria in trasferta contro il Vitulazio mentre i gialloblù dal pari interno contro il Castel Volturno. Unico cambio di formazione rispetto a sette giorni fa per mister Incoronato con Christian Fava Passaro che prende il posto dell’infortunato Alfano in difesa, con Noviello squalificato è Nardi a giostrare da difensore centrale di fianco a Sacco.

Primo tempo. Gara equilibrata nel primo quarto d’ora, ma al 17’ il Casal di Principe passa in vantaggio, respinta corta di Nardi che accomoda il pallone per Cerullo che riesce a freddare De Lucia da dentro l’area di rigore portando in vantaggio i padroni di casa. Partita rimessa sui binari dell’equilibrio alla mezz’ora, azione giostrata sulla destra con Delfino che crossa per Dino Fava che fa la sponda per l’altro Fava che con il destro mette la palla all’angolino. Cambia volto alla partita la decisione scellerata del direttore di gara Ruggiero che rifila il rosso diretto a De Lucia che subisce addirittura fallo da Cerullo, non è di questo avviso l’arbitro che espelle il portiere. Dentro Verdolotti per Delfino, sulla punizione successiva Carlo De Falco batte sul primo palo il subentrato e riporta avanti il Casal di Principe (37’), ancora proteste per i gialloblù per l’ingiusta espulsione.

Secondo tempo. Dentro Di Palma per Franchini ad inizio ripresa nel 3-4-2 ridisegnato da mister Incoronato, al 57’ il numero diciotto prova dal limite dell’area a beffare Arrichiello con il tiro sul palo lungo con la sfera che termina fuori lo specchio della porta. Ancora Di Palma che prova la conclusione verso la porta, cross dalla sinistra di Salvatore De Iorio e colpo di testa alto dell’attaccante gialloblù. Ancora proteste al 70’ quando Di Palma viene trattenuto in area di rigore da Chianese, l’arbitro continua la sua giornata “NO” lasciando continuare l’azione tra le proteste degli aurunci penalizzati ancora una volta da una pessima direzione di gara. Nonostante l’uomo in meno la Sessana si riversa in attacco con tutti i suoi uomini offensivi, il 2003 De Iorio prova da dentro l’area a pareggiare i conti con una conclusione mancina che termina tra le braccia di Arrichiello (72’). La spinta dei gialloblù trova finalmente gioia al minuto 82’, discesa propulsiva sulla sinistra di Salvatore De Iorio che serve a rimorchio il fratello Luca che controlla e calcia trovando l’angolino alla destra di Arrichiello, rete splendida del giovane attaccante gialloblù che realizza il 2-2. Allo scoccare del novantesimo occasione per i gialloblù con il diagonale di Francesco Di Palma dall’incrocio delle linee, la palla termina di pochissimo fuori lo specchio della porta lasciando l’amaro in bocca ai tifosi gialloblù. Triplice fischio dopo i cinque minuti di recupero, termina in parità il match tra il Casal di Principe e la Sessana, i gialloblù hanno avuto una grande reazione nella ripresa sotto di un goal e di uomo, ma non è bastato.

CASAL DI PRINCIPE: Arrichiello, Di Bona (76’ Miele), Chianese, Diana, Russo, De Falco (71’ Cerullo F), Bellusci, Cerullo U (71’ Annunziata), Ferraro, Di Ronza, Pizzo (63’ Ferraro). All. Lagravanese. A disp. Zippo, Vargas, Cantile, Ferraro, Massimo, Carrasco.

SESSANA: De Lucia, Fava Passaro C (63’ De Iorio L), Delfino (36’ Verdolotti), Franchini (46’ Di Palma), Nardi, Sacco, Celio, Otranto (90’ Talitro), Fava Passaro D, Fava, Nugnes (55’ De Iorio S). All. Incoronato. A disp. Masi, Vingione, Grimaldi.

ARBITRO: Raffaele Ruggiero di Salerno

ASSISTENTI: Davide Del Prete di Frattamaggiore – Giuseppe Andrea Palomba di Torre del Greco

MARCATORI: 17’ Cerullo U (CSP); 30’ Fava (SES); 37’ De Falco (CSP); 82’ De Iorio L (SES)

AMMONITI: Cerullo F, Ferraro (CSP); Fava, Otranto, Talitro (SES)

ESPULSO: De Lucia (SES) al 36’ per fallo fuori l’area di rigore

CORNER: 9-4 per la Sessana

RECUPERO: 5’ PT; 5’ ST