Calcio ai tempi del Coronavirus, vince il campionato a Football Manager e accende un fumogeno per festeggiare

In questi giorni di reclusione forzata, a causa dell’emergenza sanitaria, ne abbiamo viste di tutti i colori. Persone che cantano al balcone o in video dalla propria stanza e altro ancora. L’ultima, però, arriva direttamente dalla Scozia. Ai tempi del Coronavirus, ormai si sa, essere tifosi e non poter vedere la propria squadra è molto difficile, ma ci si organizza diversamente, come accade a tantissimi amanti del calcio sparpagliati per il mondo. Questo è anche il caso di Jamie Towers, tifoso scozzese che sta impegnando i propri giorni di quarantena giocando a Football Manager, noto videogioco di simulazione calcistica a livello manageriale. La reclusione può giocare brutti scherzi, infatti il buon Tower, dopo aver vinto il campionato all’ultima giornata ha voluto festeggiare come se fosse tutto reale, accendendo un fumogeno dalla sua finestra e postando successivamente alcuni scatti sui social, che sono diventati virali in breve tempo.

 

Condividi