C1 siamo! Real San Giuseppe veste da protagonista, mister Barbato: “Vogliamo la B”

“Ma quanto fiato quanta salita, andare avanti senza voltarsi mai…”. Di corsa e ossigeno hanno riempito gambe e polmoni i sanniti del Real San Giuseppe, la società giallorossa si prepara ad un’annata importante, guidati dal tecnico Alfonso Iuorio, che ha ben chiari gli obiettivi da perseguire, ecco le sue impressioni raccolte dalla nostra redazione.

Sabato scorso esordio vincente in Coppa, quali impressioni alla prima uscita?
La prima partita era un banco di prova per tutti (vedi tabellone), anche perch√© era la nostra prima uscita e devo dire che la squadra si è ben comportata in campo.

La grande novità dell’anno nel tempo effettivo, cosa ne pensa?
Sono anni che mi batto per ottenere il tempo effettivo e quindi non posso che essere contento di questa modifica. Ritengo che così i valori vengano fuori, e che non ci possano essere alibi in caso di sconfitte.

Quale ricetta adotterebbe per migliorare ancora la qualità del futsal campano?
Diciamo che adesso siamo sulla buona strada ,e con l’obbligo della struttura al coperto in programma per l’anno prossimo ci sarà una ulteriore evoluzione del movimento campano. Da rivedere secondo me la regola dell’obbligo in campo di un under.

Il Real San Giuseppe è indicato da molti come tra le favorite, gli obiettivi della sua società?
Abbiamo sicuramente allestito una squadra che può, anzi che deve, puntare alla vittoria finale. Faremo il possibile per ottenere questo risultato e per non rendere vani i sacrifici importanti del nostro presidente.

Sabato il via al campionato contro l’Atletico Macerone, quali sensazioni?
Sarà sicuramente una partita molto dura ed immagino equilibrata. Cercheremo di farla nostra per iniziare col piede giusto il nostro percorso. Ho grande stima e rispetto del tecnico, dei giocatori e dei dirigenti dell’Atletico Macerone, ma spero di regalare loro un brutto dispiacere.

clicca qui per risultati e calendario della serie C1

Gianfranco Collaro
in collaborazione con C5 Live

 

 

Condividi