Benevento-Napoli. Petagna scalpita, sfida tra i fratelli Insigne: le ultime sulle probabili formazioni

Poco tempo per digerire la sconfitta in Europa League che per il Napoli è tempo di pensare al campionato. Per al quinta giornata di Serie A c’è in programma il derby col Benevento in terra sannita. Infatti, la squadra di Inzaghi attende i partenopei allo stadio “Ciro Vigorito”. Sarà un derby nel derby. non solo per le due città, ma anche per gli allenatori amici, Gattuso e Super Pippo, ma anche quello dei fratelli Insigne, Roberto e Lorenzo, senza dimenticare l’ex d’onore, Christian Maggio. In campionato i giallorossi sono reduci dalla tremenda sconfitta subito all’Olimpico contro la Roma, mentre il Napoli ha schiaffeggiato l’Atalanta al San Paolo.

LE ULTIME IN CASA BENEVENTO – Partendo dal punto nevralgico, il centrocampo, dove l’unico dubbio di Inzaghi è chi schierare tra Dabo e Hetemaj, con Schiattarella e Ionita. Tra i pali confermato Montipò, mentre in difesa l’ex Maggio e Letizia sugli esterni, con Glik e Caldirola al centro. In attacco le tre bocche di fuoco saranno Caprari, Lapadula e uno tra Roberto Insigne e Iago Falque. Non ci saranno Barba e Moncini, fermi per problemi muscolari.

LE ULTIME IN CASA NAPOLI –  Risalgono le quotazioni di Lorenzo Insigne, pronto a ritrovare il campo da titolare nei tre alle spalle di uno tra Osimhen e Petagna, con Lozano, tra i migliori in questo avvio di stagione e Mertens. In porta torna Ospina, con la difesa composta da Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly e Mario Rui, mentre le chiavi della mediana saranno affidate a Bakayoko, mentre restano in ballottaggio Fabian Ruiz e Demme.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Benevento (4-3-3): Montipò; Maggio, Glik, Caldirola, Letizia; Ionita, Schiattarella, Dabo; Insigne R., Lapadula, Caprari. A disposizione: Manfredini, Gori; Tuia, Foulon; Basit, Viola, Hetemaj, Tello; Sau, Improta. Allenatore: Filippo Inzaghi

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Bakayoko; Lozano, Mertens, Insigne L.; Osimhen. A disposizione: Meret, COntini; Hysaj, Rrahmani, Maksimovic, Malcuit, Ghoulam; Lobotka, Politano, Demme; Llorente, Petagna. Allenatore: Gennaro Gattuso