Battipagliese 1929. Le Zebrette tornano nel mondo del calcio

La scorsa estate si assisteva al funerale della Battipagliese che, dopo aver concluso la stagione in Serie D, non era riuscita ad iscriversi al campionato di competenza, difatti, scomparendo. Ma una piazza gloriosa e importante come quella di Battipaglia non può restare senza calcio per troppo tempo, ed ecco che dalla prossima stagione le zebrette faranno il proprio ritorno nel mondo del calcio. Il nome nuovo è quello della famiglia Palmentieri, titolare del titolo del Real Pontecagnano, che nell’ultima stagione ha partecipato al campionato di Promozione nel girone D.

Ecco quindi una nuova Battipagliese che per volere del presidente Mario Palmentieri, utilizzerà il nome di Battipagliese 1929. Il progetto, che prevede un investimento di circa 150 mila euro, ha già i primi nomi dello staff dirigenziale con il vice presidente Mario Pumpo e il direttore sportivo Carmine Guariglia, a quest’ultimo il compito di allestire una squadra ambiziosa, ma resta da capire a quale campionato parteciperanno i bianconeri.

Gianfranco Collaro