Barrese. I blugrana agganciano la capolista, Cozzolino condanna l’Interpianurese

La Barrese si sta rendendo pian piano sempre più protagonista di queosto campionato, mettendosi in tasca la quinta vittoria grazie alle reti di Figliolia e Cozzolino. Un gol per tempo nella sfid esterna contro l’Interpianurese, che è scesa in campo, comunque, con voglia di impensierire l’avversario.

Una sfida maschia e vivace, giocata a viso aperto da parte di entrambe le formazioni, con la Barrese, però che prova subito a diventare padrona del terreno di gioco andandosi a mettere in mostra. I blugrana creano un ottimo calcio e riescono a passare in vantaggio già nel primo tempo con capitan Figliolia. Prima del duplice fischio la Barrese può raddoppiare, andando tra l’altro in gol, ma a bloccare la gioia degli ospiti è il fischio del direttore di gara che chiama un fuorigioco. La squadra di Antonio Poliselli accusa il colpo e soffre l’incursione di un’Interpianurese che deve fare risultato per migliorare la propria posizione in classifica. L’annullamento del gol mette gli azzurri in condizione di salire in cattedra e abassare il baricentro dell’avversaria, che sul finire del primo tempo subisce il gol del pareggio.

Cambia l’inerzia del match alla ripresa, quando la Barrese sale in cattedra e diventa padrona del campo riuscendo a trovare anche il gol che porta il risultato sul 2-1 ospite.

“E’ stata una partita maschia e vivace -commenta al termine del match mister Antonio Poliselli- Il risultato ha premiato la Barrese che nei primi venticinque minuti ha giocato un ottimo calcio. I miei ragazzi, però, sono stati anche bravi a soffrire e prendere le redini del match riuscendo ad arrivare alla vittoria”.

Cristina Mariano