Avis Borussia Policoro. Sul neutro di Andria la sfida contro il Futsal Barletta

Trasferta in terra pugliese per l’Avis Borussia Policoro contro il Futsal Barletta nella terza giornata del campionato di serie B di calcio a cinque. Policoresi chiamati a confermarsi come squadra da battere in questo girone E dopo le due vittorie con Venafro e Matera.

La gara si svolgerà sul neutro di Andria per l’indisponibilità del palazzetto dello sport di Barletta e il calcio di inizio è fissato per le ore 16 di sabato.

Subito una novità per l’Avis Borussia Policoro che nella scorsa settimana ha acquistato il portiere pugliese Giuseppe Di Ciaula, classe 1988, ex Modugno, due stagioni in serie B e ben cinque in A2. Un campionato di B vinto, una final four di B, due final eight di A2 e due presenze in stage di nazionale maggiore.

Per lui, rimasto in tribuna contro la Real Team Matera al Palaercole, arriva la prima convocazione:sono qui perchè ho sposato il progetto Avis Borussia e voglio rimettermi in gioco, ho avuto qualche offerta da squadre di altre categorie ma sono felice di essere approdato a Policoro perchè la società mi ha cercato e voluto fortemente e mi sento una pedina importante.

Non partirà per Andria il portiere Cecio Laviola, protagonista delle prime due gare, ma per mister Suriano non è una bocciatura:ho la fortuna di scegliere gara per gara tra tre ottimi portieri, sabato sarà la volta di Di Ciaula ma sono tutti sullo stesso piano e ci sarà spazio per tutti.

Unico dubbio nei 12 che affronteranno il Futsal Barletta è tra Cesare Rispoli, con un piccolo problema alla schiena, e Marcio Grana, rientrato questa settimana dopo il lungo infortunio per la lussazione al braccio destro. Secondo Suriano questo sarà il primo test importante:il Barletta è una squadra solida e compatta, lo scorso anno ha ottenuto risultati importanti, una squadra molto veloce composta da ottimi italiani; viene da una rotonda vittoria esterna e nella prima gara persa aveva quattro squalificati. Spero di recuperare Rispoli.

Quindi questi i convocati per la gara con il solo dubbio Rispoli: Giuseppe Di Ciaula, Antonio Guida, Giuseppe Lillo, Alfredo Grandinetti, Cesare Rispoli (Marcio Grana), Daniel Peruzzi, Juliano Scharnovski, Osvaldo Stigliano, Angelo Creaco, Lucas Cantieri, Domenico Cimmarrusti, Eugenio Nucera.

Arbitri saranno Daniel Borgo di Schio e Giulia Fedrigo di Pordenone, cronometrista Luca Rutigliano di Bari.

Immagine 178 Giuseppe Di Ciaula

Condividi