Avellino. Intesa raggiunta con il Comune: via ai lavori di adeguamento del Partenio Lombardi

Le buone notizie in casa Avellino non arrivano solo dal mercato in vista della prossima stagione. Infatti, stamani la società biancoverde del presidente Angelo Antonio D’Agostino ha raggiunto l’intesa con il comune di Avellino per i lavori di adeguamento dello stadio Partenio Lombardi.

In queste settimane, in cui la squadra di mister Piero Braglia è a Sturno (AV) per il ritiro precampionato, il Comune darà il via ai lavori per l’aumento della capienza dell’impianto. Infatti, il Comune provvederà all’installazione dei sediolini nelle Tribune Laterali e nel settore ospiti, così come da disposizioni imposte dalla Figc. L’inserimento di tali sedute permetteranno di raggiungere un aumento della capienza di circa 10.000 posti.

Ma oltre all’installazione dei nuovi sediolini, ci sarà un ulteriore intervento sullo stadio Partenio Lombardi che comprenderà il manto in erba sintetica. Il terreno di gioco, di fatto, sarà rinnovato al fine di rispettare le norme Fifa Quality Pro del manto erboso artificiale.  Inoltre, proprio questo mattina, gli operai sono al lavoro anche per la messa in funzione del Partenio B, impianto fondamentale per le attività del club irpino.

 

Nunzio Marrazzo 

Condividi