Avellino-Foggia 2-2. Maniero non basta, irpini raggiunti nel finale

L’Avellino, tra le mura amiche del Partenio Lombardi, non va oltre il pareggio contro il Foggia di Zeman. Due reti di Maniero, ma i satanelli rispondono prima con Di Pasquale e poi con Ferrante, raggiungendo due volte gli irpini.

PARI ALL’INTERVALLO – Un primo tempo vissuto con fiammate da parte dell’Avellino e del Foggia. Gli irpini, però, sono quelli ad avere più occasioni. All’avvio Silvestri, su azione di calcio d’angolo, pecca di precisione. Maniero si mette in proprio tenta di beffare il portiere dalla media distanza, invece di servire un Di Guadio, posizionato meglio. L’unica occasione degna di nota, da parte degli uomini di Zeman arriva verso la fine del primo tempo. Garofalo, con una conclusione dal vertice sinsitro dell’area di rigore, impegna Forte. Si arriva all’intervallo col tabellino fissato ancora sullo 0-0.

IRPINI BEFFATI NEL FINALE – Nella ripresa la gara si sblocca. Ciancio serve Maniero, che prende il tempo a Sciacca e porta in vantaggio l’Avellino. Reagisce il Foggia che, dopo circa dieci minuti, raggiunge il pareggio con Di Pasquale. Il calciatore rossonero prima prende palla da Kanoute e poi da 25 metri buca Forte. Subita la rete, gli irpini provano a risistemarsi, ma fatico a causa di qualche errore in fase di impostazione. Più energica la squadra di Zeman, che però è poco attenta a coprire gli spazi. L’Avellino si desta con Aloi, che prende una traversa. I lupi crescono e trovano il raddoppio proprio con Aloi, ma la rete viene annullata. Gli uomini di Braglia si ripetono poco dopo passando in vantaggio con Maniero direttamente da calcio piazzato. Nel finale il Foggia sfiora il pareggio, ma in pieno recupero lo raggiunge con Ferrante, che beffa gli irpini proprio in chiusura di match.

AVELLINO – FOGGIA 2-2

AVELLINO: Bove D., Ciancio S., D’Angelo Sonny, Di Gaudio A., Dossena A., Forte F. (Portiere), Kanoute M. (dal 26′ st Micovschi C.), Maniero R., Matera A. (dal 26′ st Aloi S.), Mignanelli D. (dal 20′ st Tito F.), Silvestri L.. A disposizione: Aloi S., De Francesco A., Gagliano L., Mastalli A., Micovschi C., Pane P. (Portiere), Rizzo A., Sbraga A., Scognamiglio G., Tito F.

FOGGIA: Curcio A., Di Pasquale D., Ferrante A., Gallo A. (dal 27′ st Martino P.), Garattoni A. (dal 25′ st Petermann D.), Garofalo V., Maselli S. (dal 11′ st Rocca M.), Merkaj O. (dal 10′ st Tuzzo F.), Nicoletti M., Sciacca G., Volpe G. (Portiere). A disposizione: Di Jenno R., Domingo J. (Portiere), Martino P., Petermann D., Rizzo Pinna A., Rocca M., Tuzzo F., Vigolo V.

Reti: 52′ e 81′ Maniero R. (A), 63′  Di Pasquale D. (F), 94′ Ferrante (F)

Ammonizioni: al 12′ st Mignanelli D. (A), al 14′ st Silvestri L. (A), al 24′ st Matera A. (Avellino), al 29′ st Bove D. (A) al 25′ pt Garattoni A. (F), al 30′ pt Di Pasquale D. (Fo), al 34′ st Rocca M. (F).

Avellino - Foggia

Avellino – Foggia

ph credit: CalcioFoggia.it