Avellino. A Chiavari per l’orgoglio e‚Ķcon le assenze

Il campionato di Serie B sta arrivando, almeno per la regular season, ai titoli di coda e sabato pomeriggio l’Avellino, con la salvezza in tasca, avrà a che fare con la Virtus Entella. I liguri posizionati al 9¬∞ posto in classifica, hanno bisogno di vincere per sperare in un posto per i play-off. Per l’Avellino le ultime partite sono solo per l’orgoglio e migliorare il proprio score personale.

IN CASA AVELLINO ‚Äì L’allenamento di oggi non ha portato grandi notizie, specie dal fronte infortunati. Non hanno partecipato alla sessione giornaliera i soliti Migliorini e Rea, a cui si aggiunge anche Frattali. Sono rientrati in gruppo Pucino e Nica, Ciccio Tavano ha svolto lavoro ridotto, mentre per D’Angelo alle prese con un affaticamento muscolare lavoro differenziato. Domani rifinitura e conferenza stampa.

IN CASA ENTELLA ‚Äì Aglietti al Comunale ha svolto un allenamento mirato quasi esclusivamente alla tattica per limare i dettagli della preparazione all’incontro contro gli irpini. Ance per i liguri, domani rifinitura.

GLI SQUALIFICATI ‚Äì Sicuri assenti del match sono gli squalificati D’Angelo, Arini e pisano. Il primo protagonista di uno scambio di persona nel corso della partita contro il Como, incontro in cui il capitano è stato squalificato dopo un fallo commesso da Chiosa. L’arbitro, su suggerimento del guardalinee, ha mostrato al centrocampista il cartellino rosso. D’Angelo dovrà scontare 3 giornate di squalifica. I compagni solo una. Sul fronte dell’Entella gli squalificati sono Iacoponi e Keita.

Cristina Mariano