Atl. Casalnuovo. D’Alise: “Valorizzeremo i nostri giovani”

CASALNUOVO. La prima settimana di ritiro è terminata con due amichevoli per l’Atletico Casalnuovo. Sabato allo ‘Iorio’ di scena la Sarnese di mister Vitter, risultato finale 1-1; domenica è toccato agli allievi del Materdei: il match si è chiuso sul 3-1 a favore dei leoni casalnuovesi. Due buoni test per Sorianiello, che ha avuto modo di fare una prima verifica del lavoro svolto e ha fatto ruotare la rosa a disposizione nell’arco dei due match. Una rosa che ha un impianto giovane, un laboratorio di talenti che l’Atletico Casalnuovo intende valorizzare. E’ questo il progetto che ha in mente la famiglia Delle Cave in sinergia con la Sporting Casalnuovo. La scuola calcio sarà fucina di talenti per formare la nuova categoria degli Allievi che inizierà a lavorare nella giornata di marted√¨. La juniores invece parte luned√¨, agli ordini di mister Lorenzo.

Un impianto giovane che crescerà attorno ai calciatori più esperti che il Casalnuovo ha ingaggiato per il prossimo campionato di Eccellenza: tra gli altri il portiere Ciccarelli, il difensore Scafaro e l’attaccante Liccardi. Senza dimenticare due giovani pilastri confermati come Caccavale e Russo. Buone indicazioni dai test amichevoli sono arrivate dall’altro attaccante neoarrivato, Marco Riccio, pivot al centro dell’attacco e autore del gol contro la Sarnese. Di Gagliano, Punzo e Coppola le marcature contro gli Allievi del Materei.

Il mercato forse riserverà qualche altro nome di esperienza in entrata. Il direttore sportivo del Casalnuovo, Giuseppe D’Alise, fa il punto della situazione: La rosa è quasi completa ‚Äì dichiara – stiamo vedendo se possiamo prendere qualche altro buon elemento sul mercato, anche se siamo un po’ in sovrannumero. Per adesso l’impianto giovane creato ruota attorno a due-tre elementi di esperienza, senza dimenticare che abbiamo puntato su giovani di qualità. Un progetto rivoluzionato rispetto allo scorso anno ma comunque ambizioso: L’obiettivo stagionale è anzitutto quello di valorizzare questi ragazzi nel prossimo torneo di Eccellenza. Ci auguriamo di disputare un campionato tranquillo.