Altair Giugliano-Acerra F.C. 2-2. Ospiti ripresi due volte a Varcaturo

Al campo Arimatea di Varcaturo va in scena l’esordio ufficiale della neonata Acerra Football Club.
Contro la S.A.S. Altair Giugliano gli uomini di Mister Messina vanno in vantaggio due volte, ma si vedono recuperare da due goal abbastanza rocamboleschi messi a segno dai giuglianesi.

La partita ‚Äì Parte subito forte l’Acerra. Pronti via, sugli sviluppi di un corner, fallo in aria sul difensore granata Cervelli: l’arbitro decreta il rigore. Dal dischetto si presenta Francesco Elmo che spiazza il portiere e dopo appena 3 minuti porta in vantaggio i suoi, siglando il primo goal ufficiale della storia dell’Acerra F.C..
La S.A.S accusa il colpo e cede campo agli avversari che si presentano cos√¨ per ben due volte davanti al portiere Folle, prima con Elmo (diagonale a volo di poco a lato) e poi con Coletta che da fuori aria prova a sorprendere l’estremo difensore rossoblù.
La squadra granata sembra poter amministrare il vantaggio, ma proprio in quel momento arriva il rocambolesco pari: al minuto 17 il numero 3 Filetti tenta un lancio lungo sul quale nessuno dei difensori granata interviene, la palla rimbalza in area e scavalca il portiere Tavolozzi. E’ 1-1.
L’Acerra subisce il colpo. Al 22esimo è ancora Tavolozzi protagonista, stavolta in positivo: a tu per tu col n¬∞ 9 giuglianese sventa la minaccia e salva il risultato con una splendida parata.
Scampato il pericolo, l’Acerra F.C. rimette sui propri binari la partita e al 35′ trova il nuovo vantaggio: l’assist di testa di Elmo premia l’incursione in area di Antonio Messina che con un piatto a volo trafigge l’estremo difensore dell’Altair. E’ 1-2 per i granata.
Con l’Acerra in vantaggio si va a riposo.
Il secondo tempo riparte con lo stesso canovaccio tattico. L’Acerra cerca di fare gioco con Messina, Coletta ed Elmo e l’Altair si chiude affidandosi alle ripartenze. Prima Elmo, imbucato da Coletta, e poi lo stesso Coletta sfiorano il terzo goal, mancando però di precisione.
Al 64esimo arriva la doccia fredda per gli uomini di Mister Messina: in un disimpegno difensivo, il difensore granata Di Buono prova ad allontanare il pallone, il quale viene però intercettato (con una mano abbastanza evidente) dall’attaccante gialloblù Buoninsegni che prende la mira e dai 16 metri insacca nell’angolo alla destra di Tavolozzi. L’Altair esulta per il pareggio, mentre dalle proteste acerrane arriva il secondo giallo per Soriano che lascia i suoi in dieci per i restanti 25 minuti.
Nonostante l’inferiorità numerica la compagine granata non molla e va alla ricerca continua del goal che gli consentirebbe la vittoria all’esordio, ma sia per il forte vento contrario che per alcune decisioni contestabili da parte dell’arbitro, la partita va a morire sul risultato di 2-2.
Arriva così il primo punto nella storia della nuova Acerra Football Club.

I protagonisti granata- Vincenzo Di Buono e Antonio Messina sugli scudi; buona prova anche per il duo d’attacco Elmo-Coletta che più volte si cercano, mandando in difficoltà i centrali del Giugliano. A centrocampo Giardiello contrasta tutti, mentre Tufano, entrato nel corso del primo tempo al posto dell’infortunato Cervelli, garantisce ordine e qualità alla manovra granata.
Intervista a caldo ‚Äì Al termine della partita il presidente Esposito dichiara: Posso solo elogiare questi ragazzi che hanno giocato un’ottima partita. La vittoria ci è sfuggita anche perch√© nel secondo tempo il vento contrario ci ha penalizzato. Aver rivisto però la maglia granata calcare ancora una volta i campi da gioco mi ha riempito d’orgoglio.

L’appuntamento ora è allo stadio Comunale di Acerra il 16 Novembre, quando gli uomini di Mister Messina ospiteranno la Sangiovannese, vittoriosa sul Cardito con un roboante 6-0.

Tabellino:
Acerra F.C. : Tavolozzi, A. Di Buono, Cervelli (34′ Tufano), A. Messina, V. Di Buono, Soriano, G. Messina (73′ Basile), Giardiello (70′ Esposito), Coletta, F. Elmo, Capasso; Allenatore : Raffaele Messina

S.A.S Altair : Folle, Morza, Filetti, Lombardo Ceccarelli, Grasso, Verde (65′ Pastore), Perfetto, Simeoli, Buoninsegni, Grotta; Allenatore : Buoninsegni Fausto

Arbitro: Michele Mistico di Torre del Greco

Marcatori: 3′ Elmo (A.F.C.); 18′ Filetti (S.A.S); 35′ G. Messina (A.F.C.); 64′ Buoninsegni (S.A.S);

Ammoniti: Ceccarelli, Perfetto, Pastore (S.A.S);

Espulsi : Soriano (al 64′ per doppia Ammonizione)

Condividi