Allegri: “Nazionale? E’ il sogno di ogni allenatore”

E’ il sogno di ogni allenatore diventare il commissario tecnico della Nazionale del proprio Paese. Per ora, comunque, sto bene al Milan. In piu’ in azzurro adesso c’e’ un grande commissario tecnico. Quindi, ne riparleremo. Cosi’, ai microfoni di Sky, l’allenatore del Milan, Massimiliano Allegri.
Il ritorno di Kaka’? Una grande operazione di mercato di Galliani. Con la partenza di Boateng ci siamo trovati senza trequartista. L’arrivo di Ricardo ci permettera’ di fare un salto di qualita’ dal punto di vista tecnico e non solo, ha puntualizzato il tecnico dei rossoneri.
Lasciare il Milan? Non mi e’ mai venuta in mente l’idea di dire ‚Äòbasta, me ne vado’. Mi sarebbe dispiaciuto molto lasciare il Milan solamente dopo un anno del nuovo corso. Volevo giocare la Champions League con questa squadra: non volevo lasciare questi ragazzi, questa societa’ e questa tifoseria. Con la societa’ e con Berlusconi il rapporto e’ buono, nonostante, ogni tanto, ci sia qualche punto di vista divergente, ha concluso Massimiliano Allegri.
(ITALPRESS).

Condividi