Afragolese-Sibilla Flegrea. Rossoblù subito chiamati al riscatto

Domattina al “Vittorio Papa” di Cardito inizia il campionato di Eccellenza 2019/20 dell’Afragolese e della Sibilla Flegrea.
Scenderanno in campo 22 uomini dagli umori completamente opposti. Da una parte i rossobl√∫ di Afragola hanno preso male la certo demoralizzante sconfitta per 3-0 in Coppa ad opera del Marcianise. In settimana si è visto un approccio tenue dei ragazzi capitanati da Marzullo, che , al “Progreditur” si sono presentati con il favore del pronostico sulla carta, favore che poi sul campo si è ribaltato tutto a favore del bel gioco di mister bianco azzurro Valerio.

LEGGI ANCHE: “MASECCHIA CARICA I SUOI: “ORA VOGLIO LA MIA AFRAGOLESE”

Domani servirà un altro approccio, Giovanni Masecchia lo sa; sa che bisognerà entrare in campo con altro spirito, con altre motivazioni perchè di fronte troveranno un’altra squadra affamata: la Sibilla Flegrea di mister Gennaro Illiano.
I flegrei ,a differenza degli afrogolesi, in Coppa Italia hanno battuto davanti ai propri tifosi il Barano col risultato di 2-0 e arrivano a questa gara con entusiasmo e voglia di sorprendere. La neonata società di Bacoli lotterà per le posizioni di metà classifica e inizierà domani a farlo in una gara dove partiranno sfavoriti nei confronti di una Afragolese che, invece, vuole vincere il primo obiettivo dichiarato dalla società: il campionato.

Davide Brasiello